5 luglio 2007

Un Baba' senza pretese

Ci sono moltissime ricette in rete di questo fantastico e famoso dolce napoletano, la cui origine e' tuttavia francese. Fu, infatti, creato in Francia nel 18simo secolo e fu introdotto a Napoli, dove ne divenne la specialita' per antonomasia, dai cuochi francesi durante il regno del Murat .Da allora e' diventato immancabile nelle pasticcerie e nelle case napoletane.
Questa e' la versione casalinga di questo dolce che, nella sua semplicita', richiede tuttavia un'elaborata lavorazione. Per chi volesse iniziare a cimentarsi, secondo me questo e' un buon punto di partenza: si inizia cosi' a conoscere il tipo di impasto e ad assaporarne il gusto!!!!
La ricetta e' stata presa dal libretto che accompagna il Bimby, ma io ho usato una semplice impastatrice, anzi il mio mitico Kitchen aid!



Ingredienti:

250 gr farina 00
100 gr burro morbido
40 gr zucchero
5 gr lievito disidratato in granuli (o 25 gr lievito fresco) sciolto con 1 cucchiaio acqua
4 uova
1 pizzico sale

Impasta le uova con lo zucchero, il burro e il sale.
Aggiungi la farina e il lievito sciolto.
Sbatti per 10-15 mintui, finche' la pasta diventera' elastica e formera' uan sorta di palla intorno alla pala dell'impastatrice e mettere a crescere l'impasto in luogo caldo finche' raddoppia di volume.
Riprendi l'impasto e lavoralo per altri 10-15 minuti e fai crescere ancora una volta fino al raddoppio del volume in luogo caldo.
Riprendi la pasta per l'ultima volta; mettila sullo spianatoio e premila bene facendo uscire tutte le bolle d'aria che possono essersi formate all'interno. Forma un quadrato con la pasta e fai quattro pieghe, prendendo ogni lato e portandolo al centro. Metti l'impasto in una stampo a ciambella imburrato e infarinato leggermente e fai riposare in un luogo caldo, finche' la psta raggiungera' il bordo dello stampo.
Preriscalda il forno a 220° C ed inforna il baba' lievitato per 10-12 minuti; poi abbassa la temperatura a 180° e cuoci e per altri 15-20. Il baba' deve prendere un bel colorito uniforme (il mio e' un po' troppo colorito, a causa dello stampo usato)
Sforna e bagna con lo sciroppo al rhum.


Sciroppo:

3 misurini* acqua
3 misurini zucchero
3 misurini rhum

Fai bollire acqua e zucchero per un po’ (volendo arricchisci con scorze di arancia e limone). Poi unisci il rhum.

La regola per bagnare il baba' e' questa: baba' caldo, sciroppo freddo e viceversa.

- Vi consiglio di preparare dello sciroppo in piu', nel caso quando tagliate il baba' sia asciutto dentro. In questo caso prima di servire lo irrorerete con altro sciroppo!
- Per un look piu' professionale, spennellate il baba' con poca gelatina di albicocche sciolta con un po' d'acqua. Nel caso fossero i pezzettini di frutta nella marmellata, prima di spennellarla sul dolce, passatela al setaccio.

*scegliete una tazza, bicchiere o altro che vi faccia da misurino; l'importante e' rispettare le proporzioni.



Baba au rhum

A rum baba or baba au rhum is a small yeast cake saturated in liquor, usually rum and sometimes filled with whipped cream or pastry cream. It is most typically made in forms similar to those used for Bundt cakes.
The baba is a specialty of Naples, in Italy, but its origins are French. Baba was, in fact, introduced into France in the 18th century, but it was later brought to Naples by French cooks during Murat's reign.
The cake by itself is simple, even though its preparation is pretty elaborated. This recipe is an easy one to make at home for the first time!

250 gr all-purpose flour or bread flour
40 gr granulated sugar
100 gr butter, at room temperature
1 pinch salt
4 eggs
1 teaspoon active yeast (mixed with a tablespoon of water to dissolve it)

In the bowl of an electric mixer, combine the eggs, the sugar, the salt and the butter and beat with the paddle attachment until well mixed. Then add the flour and the yeast, and beat at medium-high speed for 10-15 minutes. Let rest until double.Repeat a second time. After it has rised for the second time, knead the dough to release all the bubble, fold it bringing the four sides in the center and put it in a large baba mold or 9-inch bundt cake pan (buttered and slightly floured)
Place the dough in the prepared pan, cover with plastic wrap, and let rise in a warm, draft-free place until it has nearly reached the top of the mold (the time dependo on the temperatures).
Preheat the oven at 420 F. Bake the cake for 10-12 minutes; then lower the temperature at 380 F and cook the cake for other 15-20 minutes. The baba has to be golden brown.
Pour the warm syrup over the warm cake and let sit until the liquid is absorbed, about 5 minutes.

Rum Soaking Syrup:

1 cup water
1 cup sugar
1 cup good dark rum

In a medium saucepan, combine all of the ingredients except the rum. Bring to a boil and stir to dissolve the sugar. Remove from the heat and let stand for 30 minutes. Add the rum.

5 commenti:

  1. Una fettina per fare colazione me la invii? Baci

    RispondiElimina
  2. io adoroooooooooo il babà mangerei solo quello come dolce.... peccato che nn riesco a farlo a casa per via del fornoooooo disastrato!!!
    sono in lacrime sig sig!!!1
    baci baci lalla

    RispondiElimina
  3. Che bello!! copio la ricetta per farla prima o poi!

    besos

    Grazia

    RispondiElimina
  4. Modo alternativo per lo sciroppo???

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!