15 novembre 2007

Chicken Pot Pie

Oggi vado un po' di fretta, ma siccome anche qui ha iniziato a far freddo (ieri eravamo a 28 gradi, oggi a 13!!!!) mi sono ricordata di questa ricetta che faccio spesso d'inverno. Anche questa fa parte della sana tradizione americana, del piu' volte da me citato comfort food !
Il chicken pot pie e' un involucro di pasta brisee' che racchiude un brodo di pollo ricco di verdure e carne. volendo si puo' fare la versione solo vegetale o con carne (beef pot pie).
Generalmente il chicken pot pie che si trova gia' pronto nei supermercati - che ho assaggiato agli inizi per pura curiosita' - o quello mangiato al ristorante, hanno sempre quel retrogusto di grasso di pollo, che a me non piace. Per sbaglio, ho trovato e provato questa ricetta, semplice da fare e gustosa e soprattutto, senza quell'odore e sapore fastidioso. Il segreto? Un po' di panna o latte, che "pulisce" il brodo.
La ricetta per la pasta brisee' me l'ha consigliata la mia amica Dora e devo dire che e' veramente ottima. vi consiglio vivamente di provarla. so che va molto di moda la versione di Christophe Felder, ma vi invito a provare anche questa!!!!


MASTER 3-2-1 FLAKY PIE DOUGH
( dal libro "The Secret of baking" di Sherry Yard)

226 gr di burro freddo non salato
2 e 1/2 tazze di farina
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di sale.
1/2 tazza acqua ghiacciata.
1/2 cuchciaino di aceto bianco o di champagne.

Tagliare il burro a pezzetti e metterlo nel freezer per 15 minuti. Setacciare farina e zucchero in una terrina, areare il composto e poi aggiungere il burro parzialmente congelato ed il sale. Azionare il mixer per 2 minuti a bassa velocita',f inche' il burro non si e' ridotto alla grandezza di piccoli piselli. Fermare la macchina e con le mani appiattire eventuali grossi pezzetti di burro. Mescolare insieme l'acqua e l'aceto, aggiungerli all'impasto e mixare ancora per 15 secondi. Prelevare l'impasto e avvolgerlo nella pellicola trasparente. Raffreddarlo in frigo per un'ora e poi usarlo (oppure lo si puo 'congelare per 3 settimane, magari gia'. preformato in dischi, come suggerisce l'autrice delal ricetta, la Yard)

Ripieno:

500 gr di petto di pollo, tagliato a pezzetti
4 carote, taglate a rondelle
sedano a piacere, a dadini
250 gr funghi affettati
1 porro, lavato e affettato a rondelle
500 gr di piselli congelati
250 ml panna fresca
60 gr farina
500 ml acqua
olio di oliva
sale e pepe


1 uovo diluito con un po' di acqua per finire


Rosolare il pollo in un po' di olio di oliva. Aggiungere porro, carote e sedano e far cuocere per 5 minuti. coprire con l'acqua, salare, pepare e far cuocere per una mezz'oretta. Quando il brodo e' pronto, saltare i funghi in padella per pochi minuti, aggiungere la farina (come se dovesse fare una bechiamella), fate tostare leggermente e poi diluite gradualmente col brodo (insieme alle verdure) e fate addensare leggermente. Togliete dal fuoco, aggiungete i piselli congelati e la panna e fate intiepidire.
Preriscaldate il forno a 220C.
Nel frattempo, imburrate degli stampini monoporzione e foderateli con la pasta brisee' stesa abbastanza sottile. Versatevi il preparato di pollo, fin quasi a raggiungere il bordo e coprite con un altro disco di pasta brisee'. Fate dei tagli sulla superfice, cosi' da permettere al vapore di fuoriuscire e spennellate con l'uovo (io ci ho anche distribuito un po' di parmigiano grattuggiato!)
Infornate per 20-30 minuti, fino a quando la superficie sara' ben dorata.

9 commenti:

  1. Oh uau che goduria questa ricetta, nuovissima per me, un'idea diversa che voglio provare!

    RispondiElimina
  2. questa (d'altronde le tue idee mi convincono sempre) mi piace moltissimo davvero: la provero presto

    RispondiElimina
  3. ciao grazie della visita, il tuo blog è molto interessante mi sa che va a finire dritto dritto nei link del mio :P ciao

    RispondiElimina
  4. mi hai convinta!!! mi hai fatto venire troppa voglia di aprire quella pasta brisee e trovare la sorpresa dentro!! allora faccio la tua ricetta della brisee... con 226 gr di burro giusto?

    RispondiElimina
  5. Adoro queste pies!!!! È un po' che non passavo e mi ritrovo un post più interessante dell'altro. Complimentissimi per i tuoi biscotti artistici! Un abbraccione, Alex

    RispondiElimina
  6. GRazie a tutti, come sempre mi fate arrossire per i troppi complimenti! viviana si sono proprio 226 gr di burro, molto ricca ma molto gustosa (tanto il ripieno e' "light"!!!)

    RispondiElimina
  7. Come sono invitanti!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  8. bellissima questa ricetta, mi piace molto. E volgio provare la pasta brisee' della tua amica :-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Imma, avevo già sentito di questa ricetta, ma adesso che la vedo di dico già che la preparerò prossimamente, mi sembra proprio una delizia. Grazie

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!