12 dicembre 2007

Cranberry sauce, ovvero marmellata di mirtilli rossi

E' rinomato che a Thanksgiving qui negli States si consumi il tacchino accompagnato dalla famigerata salsa di mirtilli rossi, che non e' altro che una marmellata o una composta di frutti.

IMG_0022Sara' che i mirtilli rossi si trovano prevalentemente in questo periodo dell'anno, ma ovunque si vedono queste palline rosse spuntare sui banchi delle verdure nei supermercati. Questo tipo di mirtillo e' molto aspro ed e' difficile che sia mangiato al suo stato naturale. Solitamente viene consumato sotto forma di succo, o essiccato da usare in dolci e pani oppure come composta o gelatina.

Per quanto molte persone arriccino il naso al pensiero della salsa di mirtilli come accompagnamento al tacchino, devo dire che il contrasto e' piacevole e risulta senz'altro piu' allettante se la salsa e' fatta in casa piuttosto che comprata in lattine.

Stranamente, non e' certo che la salsa di mirtilli sia stata servita con il primo Thanksgiving della storia americana, ma e' certo che e' un must sulla tavola della Festa del Ringraziamento come pure quella di Natale.

E pensare che anch'io facevo parte del gruppo degli snob!!! Poi ho iniziato a farmela in casa e da allora mi piace! E se penso a come l'ho imparata a fare, mi viene ancora da sorridere.

Era il mio secondo semestre ai corsi di Culinary Arts e la tv universitaria chiese al mio professore di fare un menu speciale per il Thanksgiving. Lui assegno' ad alcuni studenti di preparare un piatto tipico dell'occasione e a me capito' la salsa di mirtilli. Al che, di fronte alle mie ben fondate perplessita' (straniera che non sa nulla, ma proprio nulla - perche' a quei tempi non l'ha mai neppure mangiata - di salsa ai mirtilli), gli risposi che l'avrei fatta a modo mio, secondo quello che era il mio concetto di salsa ai mirtilli. E mi "inventai" questa ricetta. Poi, guarda caso, la cranberry sauce e' proprio una marmellata, ma non sapevo che la chiamassero sauce!!!! La parte piu' divertente fu la ripresa televisiva: io che spiegavo agli americani col mio forte accento italiano come fare la cranberry sauce!!!! Quando mi sono vista in tv, mi sono piegata in due dalle risate!!!! Devo ammettere, pero', che e' stata proprio la mia faccia tosta a permettermi di ottenere la mini laurea negli States, perche' fregandomene dell'accento e del mio inglese, mi sono tuffata a capofitto, facendo domande, interagendo quanto piu' potevo nell'ambiente, cercando di assorbire quanta piu' conoscenza della materia potevo.

Comunque, questa e' la mia versione e la faccio spesso e la conservo perche' ormai la uso per diverse altre ricettine che postero' presto!

1 kg di mirtilli rossi

2 tazze di zucchero granulalto bianco

2 tazze di brown sugar (zucchero arricchito di melassa)

succo e scorza di 1 arancia

cannella macinata a piacere

chiodi di garofano macinati a piacere

scorza di arancia candita a pezzettini piccolissimi (facoltativo)

cranberrry sauce (2)

Mettere tutti gli ingredienti in una pentola e far cuocere come se si facesse una marmellata.

La marmellata di mirtilli e' pronta quando i mirtilli esplodono. Se proseguite la cottura, la marmellata tendera' ad essere amara.

Invasare in vasi sterilizzati e conservare in luogo fresco e asciutto. Invece, conservare in frigo dopo l'apertura.

Technorati Tags: ,

4 commenti:

  1. Mi piacerebbe molto assaggiarla, anche perchè dal tuo racconto si sente che è fatta con passione e dedizione. Elga
    semidipapavero.splinder.com

    RispondiElimina
  2. Io non sono molto pratica di Thanksgiving, ma uso spesso marmellate dolci/amare in abbinamento ad arrosti di carne. Mi piacciono da morire! Certo, fatte in casa sono tutta un'altra cosa! Mi sa che mi toccherá, prima o poi... ;-)
    Buona giornata!
    Mik

    RispondiElimina
  3. Ciao! Sto cercando un posto che venda mirtilli americani freschi per fare la salsa per il thanksgiving. Nel blog dici che si trovano nei supermercati... ma in quali?

    RispondiElimina
  4. Ciao Rosanna! Io li trovo nei supermercati qui in texas intorno al mese di ottobre-novembre. Non so in Italia dove potresti trovarli, ma puoi ordinarli on line! Ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!