30 ottobre 2007

31 Ottobre...Scary Halloween to ya'll!

Halloween is just pure fun, for children and adults.
and this is my idea of fun!!!



Per la torta:
1 1/2 tazza farina
2/3 tazza cacao amaro
2 cucchiaini lievito per dolci
1 cucchiaino bicarbonato di soda
1/2 cucchiano di sale 1/2 tazza latticello (nota 1)
1 tazza di puree' di zucca cotta
2 cucchiaini di estratto di vaniglia (io ho messo arancia)
170 gr burro, morbido 

1 tazza di brown sugar (nota 2)
1 tazza di zucchero 3 uova + 1 tuorlo

Preriscaldate il forno a 170C. Setacciate la farina col lievito, sale il cacao e il bicarbonato di soda. Mescolate il latticello con l'estratto e la zucca. Montate il burro con gli zuccheri; aggiungete un uovo alla volta finche' il tutto e' ben incorporato. Aggiungete 1/3 della farina (col resto degli ingredienti); poi meta' dei liquidi; ancora 1/3 della farina; il resto dei liquidi ed, infine, la farina restante. Assicuratevi che tra un'aggiunta ed un'altra gli ingredienti siano sempre ben amalgamati. A questo punto versate l'impasto in una teglia imburrata ed infarinata di 26 cm di diametro (nota3) ed infornate per 40-50 minuti. controllate con uno stecchino; i tempi di cottura possono variare a seconda del forno e del materiale dello stampo usato. Considerate che l'aggiunta della zucca conferisce particolare umidita' alla torta, quindi il tempo di cottura potrebbe prolungarsi. Togliete dal forno e fate raffreddare prima di farcire e decorare. Farcite la torta con un ricco strato di frosting; coprite i bordi e il top completamente con il resto dle frosting, livellando bene la superficie e farte raffreddare in frigo per 30 minuti. Poi versate la glassa al centro della torta e fate scorrere - tipo lacrime - lungo i bordi. Nel mio caso la glassa ha quasi totalmente ricoperto la parte arancione, perche; usando una teglia piu' larga, la torta e' risultata piu' bassa. Di qui l'idea di decorarla come un piccolo cimitero!!!!

Frosting
1 confezione di philadelphia, morbido
1 1/2 tazza di zucchero a velo
3 cucchiaini di cacao
1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di estratto di arancia
***
375 ml panna fresca
3/4 tazza di zucchero a velo
colorante arancione a piacere

Montate la panna - non troppo dura - con lo zucchero e il colorante e conservate in frigo. Montate il philadelphia finche' diventa chiaro e aggiungetevi gradualmente lo zucchero, il cacao e la cannella. Quando e' ben montato, amalgamatevi la panna montata con delicatezza.

Glassa/Ganache al cioccolato di copertura:
120 gr cioccolato fondente (70%)
25 ggr burro 3 cucchiai di glucosio
125 ml panna fresca liquida

Portare a bollore, ma senza far bollire, la panna. Metere in uan ciotola il resto degli ingredienti e versarvi sopra la panna calda. Far riposare 3 minuti, poi mescolate gentilmente con una piccola frusta e fate riposare 3-5 minuti prima di usarla per la torta.

Per le decorazioni:
- Fantasmini: due caramelle rotonde per il corpo; fondant bianco per il lenzuolino e cioccolato fondente per gli occhi
- Lapidi: biscotti al cioccolato con la scritta in glassa, farina di cocco colorata
- Zucchette: fondant colorato
- Pipistrelli: fondant bianco spruzzato con colorante nero


Note:

1) Latticello: qui trovate una spiegazione esauriente su cosa sia il latticello e su come prepararlo in casa. Io, in caso di emergenza, aggiungo il succo di mezzo limone in 225 ml di latte e lascio riposare per 30 minuti. non si trattera' di vero e proprio latticello, ma di un buon sostituto in caso di necessita'.
2) Brown sugar: non si tratta di zucchero di canna, ma di zucchero con aggiunta di melassa, la quale confirisce una certa umidita' ed un certo sapore allo zucchero. Per farselo in casa: per ogni tazza di zucchero, aggiungete 2 cucchiai di melassa (o miele scuro e denso.
3) la ricetta originale prevede due teglie da 20 cm per fare i due strati della torta. Io preferito fare una torta piu' larga in diametro e dallo spessore degli strati piu' sottile. Pero', vi avverto, e' molto difficile da tagliare a meta'!!!! Se usate teglie piu' piccole, i tempi di cottura si ridurranno.

for the English version, here the link of the magazine Country Living Oct 2007, from which the recipe comes from:
Chocolate pumpkin cake with orange cream cheese frosting
For the glaze:
4 ounces bittersweet chocolate, finely chopped
1 tablespoon unsalted butter, cold
3 tablespoons corn syrup
1/2 cup heavy cream

Place the chocolate, butter, and corn syrup in a medium-size heatproof bowl. Bring the cream to a boil and pour it over the chocolate. Lert sit for 3 minutes. Gently stir, using a whisk, until smooth. Let rest 3-5 minutes, then use to cover the cake, allowing the glaze to drip over the sides.

29 ottobre 2007

Best Halloween Costumes 2007

Come vi avevo anticipato nel precedente post, alcuni giorni fa ho partecipato ad una festa in costume per Halloween. E allora mi e' venuta l'idea di rendervi in qualche modo partecipi, invitandovi a prendere parte ad un sondaggio: dopo aver visto le foto dei vari costumi presenti al party, sarete voi a decidere quale costume merita di essere premiato! A lato troverete il sondaggio per cui votare. Lo so, non e' un compito facile, ma qualcuno doveva pur assolverlo. E spero che quel qualcuno siate voi!!! Di seguito, le foto in concorso! E che vinca il migliore (o peggiore!)



Few days ago I've been to a costume party for Halloween! It was so much fun and it looks like everybody really enjoyed itself there.
The costumes were amazing, that's why I've decided to start a contest and it's up to you to decide which costume is the best.
Just click on the one you like the most on the top left of this blog, where is the poll section. The winner will receive a little prize!!!





Nurse and Patient

Rodeo Clowns

Backwood Man

Hugh Hefner and Playmate of the Year


Whitetrash and Little Butterfly



Pirates 1

Baseball Man

Cleveland Fans

Pirates 2

Hippies

Sexy Attendant and Pilot

Iowa Cowboys

Darkman
Braveheart Movie Characters
Surgeon and Nurse

Bikers


Flinstones


Vampires
Big LoserTeams

THE BEST WIN!!!

27 ottobre 2007

Spooky Halloween

Si avvicina Halloween! E io mi sono fatta coinvolgere in pieno dall'atmosfera che si respira qui intorno. E non e' difficile: tutti i vicini hanno addobbato la casa con spauracchi di ogni genere, zucche, fantasmi, streghe e luci viola e arancioni. E oggi abbiamo messo anche noi le nostre prime decorazioni. Spero solo di finire prima di mercoledi'!!!
Ieri invece c'e' stato il party di Halloween organizzato dallla compagnia per la quale lavora mio marito. Tutte le famiglie, coi rispettivi amici e figli, sono stati invitati: c'era cibo messicano a la carte, la banda dal vivo che suonava pezzi di rock classico; c'era il tavolo per i bambini con attivita' e giochi per tenerli occupati e l'angolo col distributore di margarita. E i costumi? Spettacolari! Ma questa... e' un'altra storia!
Insomma, divertimento per tutti!
Poteva mai mancare il dessert? No, e allora... cupcakes per tutti!!!!

Con questi ingredienti otterrete:

-43 mini muffins
-12 regular muffin

Per l'impasto:

6 uova
325 gr zucchero
300 gr farina
50 gr cacao amaro
1 e 1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di cannella in polvere
125 gr di olio
225 gr di buttermilk (latticello)

Sbattete le uova con lo zucchero finche' il composto diventa chiaro e raddoppia in volume. Setacciate la farina insieme al cacao e al lievito. Mescolate il latticello con l'olio. Aggiungete delicatamente 1/3 di farina al composto di uova; quando e' ben amalgamata versatevi la meta' dei liquidi e mescolate bene; poi aggiungetevi un altro terzo di farina, poi il resto dei liquidi ed infine il resto della farina, facendo attenzione che tra un passaggio ed un altro il composto sia ben omogeneo. Versate nei pirottini di carta ed infornate a 170 per:
-10 minuti i mini-pirottini
15-20 minuti i muffins regolari.

Controllate per i piccoli dopo i primi 8 minuti, perche' con i vari forno le temperature e i tempi di cottura potrebbero variare. Fate raffreddare, poi ricoprite con il frosting e decorate a piacere.

Frosting (leggermente modificato da Country Living October 2007)

1 confezione di philadelphia, morbido
1 1/2 tazza di zucchero a velo
3 cucchiaini di cacao
1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di estratto di arancia

***

375 ml panna fresca
3/4 tazza di zucchero a velo
colorante arancione a piacere

Montate la panna - non troppo dura - con lo zucchero e il colorante e conservate in frigo. Montate il philadelphia finche' diventa chiaro e aggiungetevi gradualmente lo zucchero, il cacao e la cannella. Quando e' ben montato, amalgamatevi la panna montata con delicatezza.

It's almost Halloween. Everybody in my neighbourn is busy decorating the houses for the occasion: pumpkins, ghost, witches, purple and orange lights, every scary thing you can think of, is there hanging from trees or from windows.
For the children is a feast almost as big as Christmas since they are going hunting treats all over!
But also for the adults, if they can take part of a party such the one we went yesterday evening. It has been organized by the company for which my husband works and they took good care of everything: live music with an awesome band, playing classic rock; the margarita distributor machine; Mexican food a la carte, a table for children with games and activities. It was so much fun. And the costumes? Amazing! But this is a different story!
So could we miss the dessert? No.. so cupcakes for everybody!!!!

Ingredients

for 43 mini-muffin size cupcakes and 12 regular muffin

For the cake:

6 eggs
325 gr sugar
300 gr flour
50 gr unsweetened cocoa
1 1/2tablespoon baking powder
1 tablespoon ground cinnamon
1/2 cup oil
1 cup buttermilk

Beat the eggs with the sugar until pale and fluffy. Sift the flour with cocoa,cinnamon and baking powder. Mix buttermilk and oil.
Stir in the egg batter 1/3 of the flour and mix well. Stir in half of the liquids. Continue with 1/3 of the flour, the rest of the liquids and the last flour, mixing well between each addition. Pour the batter in the muffin paper cups and bake at 350F for 10 minutes the smalls and 15 minutes the regular. Check after the first 8 minutes for the small ones. Remeber time varies depending on oven's temperature. Let them cool, frost them and decorate.

Frosting (adapted from Country Living October 2007)

8 oz cream cheese, softened
1 1/2 cup powdered sugar
2 1/4 teaspoon cocoa
1/4 teaspoon cinnamon
1 teaspoon orange extract

***
1 1/2 cups heavy cream
3/4 cup powdered sugar
orange food colorind as needed

Beat the cream with the sugar and the food coloring to soft peek. Keep refrigerated.Beat the cream chease until fluffy. Add gradually the rest of ingredients until well combined. Gently fold in the whipped cream until well combined. Use to fill o frost cake and cupcakes.

Attention, please!!!!


Mi scuso con quanti hanno cercato di inserire un commento senza riuscirci. A quanto pare per cercare di modificare il template, ho fatto un disastro. Ora, e' tutto sistemato!!! Grazie a Giovanna e Sandra per avermelo fatto notare!!!!


I apologize with anyone sho tried to write a commnet under a post. It looks like, while I was trying to modify the template, I messed it up !!!!

now everything is back to the normality!!!

Thank you Sandra and Giovanna for letting me know about such a problem!

25 ottobre 2007

Vellutata di funghi in crosta

Era da un po' che mancavo dal mio caro blog, ma ultimamente i fornelli mi hanno completamente assorbita. Anche se non ho avuto modo (ancora) di postare i miei ultimi esperimenti, vi assicuro che ne ho fatti proprio tanti. E voi miei amici blogger e forumisti siete le mie piu' grandi fonti di ispirazione per la vostra passione e la vostra creativita'.
Parto dall'ultima ricetta che ho sperimentato proprio ieri sera.
Ha iniziato a fare freddo anche qui a Houston. Ed e' tempo di ricominciare a cucinare delle belle zuppe saporite e fumanti. E poi, chissa' perche', le verdure autunnali si prestano meglio per le zuppe: funghi, zucche, cavolfiori, patate, porri, etc.
Ecco perche' mi sono ricordata di questa ricetta che avevo adocchiato da tempo sul blog della mia carissima amica Carmen. Come al solito l'ho modificata, facendomi influenzare dagli ingedienti trovati in frigo e da un'altra ricetta pubblicata da Elastiga su Cucina in simpatia, un forum che ho scoperto da poco. Tutto sommato, con tutti i cambiamenti e le sostituzioni, il risultato e' stato per me molto soddisfacente: la zuppa e' delicata, ma sostanziosa. puo' essere servita come antipasto o come piatto completo.

Ingredienti per 4:





250 gr di funghi cremini, tagliati a quarti
1 porro, affettato
2 cime di cavolfiore (arancione), affettato
3 fette di pancetta, a dadini
180 gr di philadelphia
sale e pepe
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
500 ml brodo di pollo
1 sfoglia di pasta sfoglia (225 gr)

Riscaldare l'olio in una pentola; aggiugnervi la pancetta a dadini e far rosolare per un paio di minuti; aggiungere il porro tritato e far cuocere un altro paio di minuti. Aggiungere i funghi e il cavolfiore e cuocere per 5 minuti. Salate e pepate, poi versate il brodo di pollo e lasciate cuocere per 30 minutia fuoco basso. togliete dal fuoco e fatevi sciogliere dentro il philadelphia.
Frullate con il frullatore ad immersione, lasciando pero' una consistenza "grezza", non baby-food style, per intenderci!
Versate in 4 ramekin di ceramica (ai quali avrete imburrato il bordo) che possano andare in forno.
Stendete la pasta sfoglia e ottenete 4 quadrati di pasta leggermente piu' larghi del diametro del ramekin. Coprite la zuppa con la sfoglia, spennellatela con un uovo sbattuto e semini (optional) ed infornate a 200 C (forno preriscaldato) per 15 minuti . Servite subito.

It has been a long time since the last time I wrote, but lately my kitchen has absorded me totally! Among the various experiments, this soup really came out good! it's hearty, rich, but very delicate. I got the idea from my best friend Carmen's blog and from another forum, that I've just found out. And also, the weather in Houston has changed: finally the fall seson has kicked in and a nice cool temperature really make you desire a hot soup.

Ingredients for 4:

8 oz cremini mushroom, quartered
1 leek, cleaned and sliced
3 slice salt pork, diced
6 oz cream cheese
2 cauliflower florets
salt & pepper
1 sheet puff pastry
1 tablespoon olive oil
16 oz chicken broth

Saute' the salt pork in the oil for few minutes. Add leeks and cook few more minutes. Add mushrooms and cauliflowers and let cook 5 minutes. season with salt and pepper. Stir in the broth and let cook for 30 minutes at low heat.
Remove from the heat and let melt the cheese in.
With an immersion blender, blend the soup leaving some crunchiness. Don't make baby-food style soup!
pour the soup in four ramekin, whose border have been greased with butter.
Roll the puff pastry and cut 4 squares, slightly larger than the ramekinn's diameter.
cover the ramekin with the puff pastry and bake at 400 F - preheated oven - for 15 minutes. Serve immediately.


18 ottobre 2007

Onion Dip

Oggi vorrei proporvi una ricetta che ho fatto mesi fa, ma per una ragione o un’altra non ho mai postato. Actually, ne approfitto per ricollegarmi al post precedente ed aggiungere un paio di cosine che avevo in mente di scrivere, ma che si son perse nella lunghezza sprospositata dell’ultimo articolo!!!
Si sa che la vita oggigiorno e’ sempre piu’ costosa e spesso organizzare una party o una cena piuttosto impegantiva o per un certo numero di invitati, puo’ rivelarsi meno piacevole di quel che si prevede, soprattutto quando si va a fare i conti col portafoglio.
Un trucchetto che ho escogitato per me stessa, quando devo pianificare qualsiasi evento culinario personale, e’ verificare quello che mi offrono pantry e frigo/freezer. In base agli ingredienti che ho decido cosa preparare. Ecco perche’ quasi mai riesco a “copiare” pedissequamente ricette che leggo in internet o sui giornali; perche’ c’e’ sempre quell’ingrediente che manca e alla fine mi trovo con un piatto completamente diverso da quello originale.
Aggiungo a questa un’altra piccola parentesi. Per lo stesso motivo – per ricollegarmi ad un discorso fatto da un collega blogger su un suo post recente (appena ritrovo il link lo metto!!!) – non riesco a provare tutte le ricette meravigliose alle quali lascio il commento (con tutte le buoni intenzioni) di volerle fare anch’io!! Parliamoci chiaro, se ogni giorno volessimo sperimentare qualcosa di nuovo, dovremmo fare la spesa tutti i giorni, soprattutto se volessimo ripordurre la ricotta pari pari, per non parlare di quando vengono utilizzati ingredienti esotici, quali ad es il sale dell’Himalaya, il te’matcha giapponese, l’agar agar, etc etc., non sempre di facile reperibilita’. Anche se, devo ammettere, nel mio caso e’ piu’ facile troavere quelli esotici che quelli che io considerei fondamentali per la buona cucina italiana!!!
Comunque, ritornando alla ricotta che vorrei proprovi, anche questa e’ perfetta per un party, facile, veloce, gustosa. Si tratta di una Dip, ovvero di una cremina che viene servita accompagnata da crackers, fette di pane tostate , crudite’, e qualsiasi cosa vi venga in mente che possa essere spalmato con la crema.
Qui esistono variant infinite di dips; sono una sorta di facile scappatoia per gli Americani per intrattenere senza pretese. Addirittura le vendono gia’ pronte o, come direbbero loro, semi-homemade.
La versione che vi offro e’ totalmente from scratch. Quindi, rimboccatevi le mani ed iniziate a pelare ed affettare le cipolle. Tenete a portata di occhi un bel numero di fazzoletti!!!! La prima volt ache ho assaggiato questa dip alle cipolle, mi e’ piaciuta subito, e quando ho chiesto la ricetta, sbrigativamente mi hanno detto di comprare un preparato disidratato zuppa alle cipolle e del formaggio quark. And it was done1
Comparto, mischiato, provato. It’s ok.
Poi l’illuminazione: Ina Garten presenta in Tv la sua versione homemade and what a difference!!! L’ho fatta piu’ volta, usando diversi tipi di cipolle; tuttavia, il miglior sapore si ottiene usando le cipolle Vidalia, un ibrido di cipolla particolarmente dolce.
Ecco la ricetta, che io ho leggermente modificato:


500 gr di cipolle affettate sottili
4 cucchiai di burro
50 gr olio
Pizzico di pepe di cayenne
Sale e pepe a piacere
125 gr di quark tipo Philadelphia, ammorbidito
200 gr di panna acida

Riscaldate l’olio e il burro (volendo potete omettere il burro e usare solo olio o viceversa) e cuocetevi le cipolle per 10 minuti a fuoco alto. Insaporitele, durante la cottura, con il pepe di cayenne, sale e pepe.Riducete la fiamma e fate cuocere per altri 20 minuti, finche’ saranno caramellate. Fatele raffreddare.
Mescolate il formaggio morbido con la panna acida, montandoli leggermente con le frusta elettriche. Aggiungetevi le cipolle. Regolate di sale e pepe e servite a temperatura ambiente.


Onion dip

I’ve made this recipe few months ago, but I’ve always forgotten to publish it, for different reasons. But actually, now it’s a better time, because it will allow me to add a little note to the previous post.
I notice that sometime planning a party or any kind of meal can be challenging for the wallet! Especially if we plan to follow a recipe as we’ve seen in TV or in a newspaper. My trick is first to make a pantry raid, as well a refrigerator/freezer one. From there I‘ll know what do I have and what I could create with that.
This could be also the case for this next recipe, an Onion dip, for which you just need onion, sour cream and cream cheese, easy to find in any house!
The recipe is adapted from Ina Garten; I’ve eliminated the mayo and used the Vidalia onion, sweeter, so better!!!


2 large yellow onions
4 tablespoons unsalted butter
1/4 cup vegetable oil
pinch ground cayenne pepper
salt & black pepper
4 ounces cream cheese, at room temperature
1/2 cup sour cream
1/2 cup good mayonnaise

Heat the butter and oil in a large sauté pan over medium heat. Add the onions, cayenne, salt, and pepper and sauté for 10 minutes. Reduce the heat to medium-low and cook, stirring occasionally, for 20 more minutes until the onions are browned and caramelized. Allow the onions to cool.
Place the cream cheese, sour cream and mayonnaise in the bowl of an electric mixer fitted with the paddle attachment and beat until smooth. Add the onions and mix well. Taste for seasonings. Serve at room temperature.

14 ottobre 2007

Surprise!!!!

Non poteva riuscire meglio di cosi'!!!!
Venerdi' 12 ottobre e' stato il compleanno del mio marituccio; cosi', concorde con lui, avevamo deciso di celebrare sia il suo compleanno sia l'housewarming insieme ai suoi colleghi di lavoro (e consorti).
Quello che l'ignaro marito non sapeva e' che io, alle sue spalle e con il prezioso aiuto di alcuni colleghi, ho anticipato la festa al giorno prima. Cosi' mentre qualcuno teneva impegnato Guido con una scusa o l'altra, i suoi colleghi sono venuti a casa e si sono nascosti in cucina. La sorpresa e' riuscita in pieno!!!
E siccome io adoro preparare finger food, questa e' stata la scusa per me per fare un po' di esperimenti, mischiando ricette trovate qua e la', creandone nuove...
Per quanto riguarda la scelta della torta, devo ammettere che c'e' un'intera storia alle spalle. Questa torta e' quella che le nostre (mia e di Guido) mamme e zie ci preparavano per il compleanno da piccoli. Ed era una vera e propria festa quella fettona di torta ricoperta di burro al caffe', morbida e goduriosa...
Ho voluto ricrearla, forse un po' per fermare il tempo, un po' perche' e' bello ricordarsi delle cose che ci hanno fatto felici un tempo. Spesso la vita e' cosi' veloce e stressante, che basta un poco per ritrovare un sorriso.

Mediterranean cornbread muffins

170 gr farina di mais fine
170 gr farina
50 gr parmigiano grattuggiato
2 cucchiaini di lievito in polvere
sale
1 uovo
60 ml olio
115 ml latte
115 ml panna acida o yogurt
10 fette di pomodori secchi
10 olive nere, sminuzzate
Oregano secco a piacere

Mescolare prima tutti gli ingredient secchi, poi aggiungervi i liquidi. Riempire i pirottini da muffins (io ho usato quelli piccolo, si possono fare anche piu’ grandi). Infornate a 200 C (forno preriscaldato) per 15-20 minuti (controllate dopo i primi 10 minuti con uno stuzzicadente).
Decorate con ciuffetti di crema al formaggio e olive.

*********************

1 cup cornmeal
1 cup all-purpose flour
1/3 cup parmesan cheese grated
2 teaspoons baking powder
1/2 teaspoon
1 egg, beaten
1/4 cup canola oil
1 cup milk
8 slices Sundried tomatoes
Oregano to taste
10 Black olives finely chopped

Preheat oven to 400 degrees F (200 degrees C). Grease muffin pan or line with paper muffin liners.
In a large bowl, mix together corn meal, flour, sugar, baking powder and salt. Add egg, oil and milk; stir gently to combine. Spoon batter into prepared muffin cups.
Bake at 400 degrees F (200 degrees C) for 15 to 20 minutes, or until a toothpick inserted into a muffin comes out clean.
Frost with cream cheese (kept at room temeprature) and half green olive.



Mac and Cheese "Toast"

500 gr pasta corta e piccola, tipo ditali medi, cotta al dente
3 cucchiai di burro
3 cuchiai di farina
1 cucchaio di senape in polvere
750 ml latte
1 foglia di alloro
1/2 cucchiaino di paprika
1 uovo
225 gr cheddar grattuggiato
sale e pepe q.b.
Per finire:
1 tazza farina,
pangrattato,
un pizzico abbondante di paprika
sale e pepe
3 uova sbattute

Riscaldare il forno a 180 C. Sciogliere il burro in una pentola, aggiungervi - mescolando - la farina e la senape (come per una bechamelle); sempre mescolando versate il latte sulla farina; aggiungete l'alloro e la paprika e mescolate finche' la salsa si addensa Aggiustate di sale e pepe. Rimuovete la foglia di alloro e aggiungetevi l'uovo e 3/4 del formaggio grattuggiato. Con questa salsa condite la pasta cotta e versate il tutto in una pirofila imburrata e cosparsa di pangrattato. Coprite la pasta col formaggio restante e con altro pangrattato. Cuocete in forno per 20-30 minuti, finche' si sara' formata una bella crosticina dorata. Fate raffreddare in frigo tutta la notte.

Il giorno dopo, tagliate la pasta nella forma e nella misura desiderate; passate ogni pezzo di maccheroni cotti nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato (mescolato con la paprika) e friggete in abbonfdante olio. Servire caldi.

*************************

Baked macaroni and cheese, refrigerated for at least overnight
1 cup all-purpose flour
salt & pepper
3 egg beaten
bread crumbs as neede
Oil for deep frying, preheated to 375 degrees

Cut refrigerated macaroni and cheese into slices or bite size pieces.Season the flour with salt, pepper and cayenne. Dredge each piece through the flour and gently tap off excess. Dip in the egg wash and then coat with the bread crumbs. Allow them to rest for 5 minutes so the crust can set. Very carefully drop into the oil and fry until golden brown. Remove to a baking sheet fitted with a rack and rest for 2 minutes before serving.

Adapted from Alton Brown


Eggplant Borek

2 fogli di yufka (pasta simile alla phyllo, ma piu' doppia e di origine turca)

Liquido:
1 tazza di latte
2 uova
4 cucchiai di olio

Mescolare gli ingredienti e tenere da parte

Ripieno:
2 melenzane cotte (sauteed, grigliate, al forno, fritte...)
200 gr mozzarella a dadini
200 gr di feta

In una teglia imburrata, stendere un foglio di yufka (sono grandi quindi anche se fuoriescono dalla teglia, non preoccupatevi, perche' vanno poi ripiegati su se stessi), bagnare con parte del liquido e ripiegare la pasta all'interno, quasi da fare un secondo strato. Bagnare con altro liquido, aiutandovi con un pennello. Fare uno strato di melanzane cotte, uno di mozzarella e un altro di feta, utilizzando tutti gli ingredienti e bagnate con qualche cucchiaio di liquido. coprite con l'ultimo foglio di yufka, procedendo come per il primo foglio; tra uno strato e un altro bagnate col liquido e terminate con lo stesso.Volendo, distribuite dei semini di cumino nero sulal superficie. Fate riposare qualche ora (per un risultato piu' croccante) e poi infornate a 180 C finche' si fara' la crosta dorata.

****************************

2 Turkish yufka/pastry leaves

Liquid Mixture
4 tablespoon olive or vegetable oil
1 cup milk
2 eggs

Filling:
1 cup crumbled feta
200 gr mozzarella
2 eggplant, cooked (sauted or baked or fried)
Black pepper (if desired)

Combine all the ingredients and put aside.In a bowl, mix the egg, olive/vegetable oil, and milk with a whisk. This liquid mix will go between every layer of the pastry, and will complement your choice of filling.
Grease the baking pan. Place ½ of one sheet of the pastry in the bottom. Spread 3-5 tablespoons of the liquid mix on top. Take the other part of the pastry sheet and stack in the dish. Again spread 2-3 tablespoons of the liquid mix on top.
Then, spread all of your main filling evenly over the pastry in the dish after you spread the liquid mix. Resume layering the pastry and the liquid mix until you are done with the last pastry sheet.
Brush the top layer with the mixture and cut the borek into medium squares and pour the remaining mix on top. Sprinkle with black cumin seeds and bake the borek in a preheated oven to 350 F. Bake until golden brown, for approximately 20 to 40 minutes.

Note: if you'll leave the casserole dish in the fridge for 2-3 hours or a night, the borek will be more crispy and tasty.

Adapted from here




Lemony meatballs

Per la ricetta delle polpette, e' lo stesso impasto del polpettone che ho fatto
qui, ma ovviamente in diversa forma!!!
Per la salsa e il procedimento di cottura, ho usato la buonissima ricetta di Mariella Ciurleo, che ho visto qui.
***************

Meatball: see here for the ingredients and the method. Instead of shaping the mixture into meatloaf, make little meatballs.

Sauce: Saute' the meatball in few tablespoon of oil. When they are almost done, stir in a tablespoon of flour. Mix well. Then stir in a glass of half&half and a tablespoon of lemon juice and let finish cooking at low heat until creamy. When it is done, sprinkle with lemon zest.

Sauce adapted from here



Artichoke Mini Tarts

Per la base delle crostatine, ho utilizzato la pate' a quiche di Christophe Felder, presa qui.

Per il ripieno:

225 gr di carciofini congelati (vanno bene anche freschi)1/2 cipolla
6 fette di bacon/pancetta stesa
2 cucchiai di panna acida
1 uovo

In una padella ben calda, mettete la pancetta a dadini e fatele rilasciare la maggiorr parte del grasso; aggiungerte la cipolla e i carciofini, salate, pepate e fate cuocere completamente. Fate raffreddare e poi ggiungete l'uovo e la panna acia e mescolate bene.
Stendete la pasta per quiche e foderate stampini da crostatina; riempiteli con un po' di composto ed infornate a 170 C per 20 minuti (controllate comunque dopo 15 minuti e vedere se la superficie si e' gia' scurita)

*********************

Crust
(Christophe Felder 's Pate' a' quiche)

200g flour
5g salt
90g butter, diced
1egg
20g water

Mix together flour, salt and softened butter in a bowl untilthe butter will resemble coarse meal. Add egg and water and mix well. Let rest in the refrigerator, covered with plastic paper, for at least 2 hours.

Filling
8 oz frozen quartered artichokes
1/2 onion
6 slices bacon
2 tablespoon sour cream
1 egg

Render the bacon in a hot pan; when it is half cooked, add onion and artichoke and let cook well. Season with salt and pepper. Let it cool.
Stir in the sour cream and the egg, mix well.
Roll the dough, cut some circle (that could fit in your mini tartlet pan) and put the dough into the tartlet pan. Fill with a big tablespoon of filling and bake a 350 for 20- 30'.




Mini spring Rolls

fogli per involtini primavera (io ho usato quelli da 14 cm di lato)
100 gr di verza tagliata finissima
1/2 cipolla, tritata
1 cucchiaino di aglio tritato
2 cucchiaini di zenzero fresco, tritato
225 gr di verdure miste (broccoletti, cavolfiori, carote, peperoni dolci - che io compro gia' pronti congelati!!!!)
olio di sesamo,
salsa di soia
sale e pepe
2 cucchiai di maizena
1 albume
200 gr di petto di pollo


Soffriggere l'aglio, lo zenzero e la cipolla in un po' di olio di semi. Aggiungervi le verdure tritate e il pollo a dadini piccolissimi e far cuocere completamente. Far raffreddare.
Mescolare al composto di verdure l'albume, la maizena, un po' di salsa di soia, sale e pepe e far amalgamare il tutto.
Mettete un po' di ripieno su ogni foglio di pasta, ricopritelo con un angolo del quadrato, ripiegate i due angoli laterali e infine arrotolate fino a formare un lungo involtino che sigillerete bagnando l'ultimo angolo. Friggete in abbondante olio.

Io li ho serviti con una salsa dolce piccante thailandese.
*****************************

4 oz shredded cabbage
1/2 onion, chopped
1 teaspoon garlic, minced
2 teaspoon fresh ginger, grated
1 cup stir fry vegetables
1 cup chicken breast, diced finely
Sesame oil
Soy sauce
Oil
1 egg white
2 tablespoons cornstarch

Sauté garlic and ginger in oil and sesame oil. Stir in the onion and the vegetables and cook few minutes. Stir in the chopped chicken; season with pepper and soy sauce to taste. Let cook until completely done.
Let it cool. Stir in the egg whites and the cornstarch and mix well. You need to obtain a compact mixture.
Lay a spring roll wrapper in front of you so that it forms a diamond shape. Use your index finger to wet all the edges with water. Place approximately 1/2 tablespoons of filling near the bottom. Roll over once, tuck in the sides, and then continue rolling. Seal the top.
Deep fry in vegetable oil.
I've served them with a store- bought Thai chili sauce.

Mexican Fondue

1 lattina di birra
500 gr di formaggio grattuggiato (io ho usato Monterey Jack e Colby; vanno bene quelli semiduri, speziati)
1 peperoncino fresco piccante, a dadini
coriandolo fresco
2 cucchiai di maizena
il succo di un lime

Io ho usato la slow cooker, per cui ho messo dentro tutti gli ingredinti e ho lasciato sciogliere at LOW temperature tutti gli ingredienti.
Ho servito poi la fondue con tortillas di mais, pomodorini freschi, salsiccette piccole affumicate e papatine lesse.


**********************************

1 can beer
16 oz Monterey jack and Colby cheese, grated
1 serrano chile, deseeded and diced
Fresh cilantro, chopped
2 tablespoon cornstarch
Juice of 1 lime

Put all the ingredients in a slow cooker and let them melt at low for 3-4 hours. Serve with tortilla chips, boiled fingerling potatoes, small beef sausages (cooked), cherry tomatoes

Adapted from the book Fondue, edited by Barnes and Noble




Mushroom pizza rolls

Per la ricetta e il procedimento dell'impasto
vedi qui:


Per il ripieno:
225 gr funghi trifolati con aglio e prezzemolo
pomodorini ciliegia
fette di provolone
*******************************

Dough
250 gr bread flour
100 gr warm milk
10gr yeast
5 gr sugar
100gr mozzarella cheese, finely grated
25gr olive oil
5 gr salt

Filling:
½ lb mushroom (sautéed in oil, garlic and parsley, salt and pepper)
Few cherry tomatoes, diced very small
Provolone cheese, few slices

Pour all the ingredients in the food processor and mix on high for about a minute or two. The dough should turn into a ball and roll around the processor. If the dough does not ball up because it's too dry, add water one tablespoon at a time until it does. If your mixture is more like a batter, add flour one tablespoon at a time. Adding water or flour as needed to get the right consistency will assure you always get a perfect dough.
Once the dough is balled up, place the ball on a floured board and knead for about a minute. Place the dough in a covered bowl and store in a warm, dry area to rise for 20-30 minutes.
Roll the dough into a rectangle. Spread the filling and Roll up tightly from one long side. Pinch edges and tuck under to seal. Cut – with a serrated knife - the roll in 15 slices. Place on a large baking sheet and let rise for 1 hour. Bake in a preheated oven at 400 F for 5-7 minutes.

Adapted from here


Moka Cake

Pan di Spagna
6 uova
225 gr farina setacciata col lievito
225 gr zucchero
1 bustina e mezzo di lievito per dolci
Pizzico di sale

Crema pasticcera
2 uova
500 ml latte caldo
5 cucchiai zucchero
4 cuchiai farina
Estratto di arancia
Ciliege ubriache

Bagna:
100 ml sciroppo di zucchero diluito con 50 ml rum (potete aumentare o diminuire la quantita’ di rum a piacere)

Crema al burro:
250 gr burro a temperatura ambiente
Zucchero a velo q.b.
2 cucchiai di caffe’ espresso forte
½ cucchiaino di polvere di caffe’

Per il pan di spagna:
Sbattere molto a lungo, i tuorli con lo zucchero; aggiungere, sempre mescolando, il sale, l’essenza, la farina (mescolata al lievito) alternata a cucchiaiate di chiare d'uovo montate a neve.
Lavorare il tutto a lungo, unire in ultimo il lievito. Versare l'impasto in una tortiera imburrata, infornare per 20-25 minuti in forno preriscaldato a 170 C.

Per la crema pasticcera:
In un pentolino che poi potrà essere messo sul fuoco, lavorare a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina con l'aiuto di un colino mescolando continuamente con una frusta. Versare una parte del latte bollente e mescolare bene. Incorporare il resto del latte e pore sul fuoco a cuocere finche’ la crema si sara’ addensata (ma non deve assolutamente bollire). Farla raffreddare mescolandola di tanto in tanto.

Per la crema al burro:
Lavorate il burro con la spatola finché non sia sufficientemente morbid, aggiungendo man man oil caffe’ liquid e poi quello in polvere. Aggiungete lo zucchero a velo e continuate a sbattere. Il composto dovra’ risultare ben montato e chiaro.

Assemblaggio:
Tagliare il pan di spagna a meta’. Bagnare la base con meta’ dello sciroppo. Coprire con la crema pasticcera e fare uno strato di ciliege ubriache. Coprire con l’altra meta’ del pan di spagna e bagnare anche questa con il resto dello sciroppo.
Coprire l’intera torta con la crema al burro e decorare con chichi di caffe’.

******************************

Spongecake
6 eggs
225 gr flour, sifted with the baking powder
225 gr sugar
1 1/2 tablespoon baking powder

pinch salt

Separate the whites and yolks of the eggs, beat the yolks with the sugar until thick and pale colored. Cut and fold in the sifted flour and cut and fold in the stiffly beaten egg whites. Bake in an ungreased pan (10 inches round) in a very moderate oven (350F). Bake until the cake is puffed (at least 20 minutes), has lost its shine, and springs back when gently pressed.


Filling (pastry cream)
2 eggs
500 ml hot milk
5 soup tablespoon sugar
4 soup tablespoon flour
orange extract
drunken cherry

Combine the egg and the sugar in a bowl and whisk until light in color. Add in the flour and the salt, mix to combine.
Temper the egg mixture with some of the hot milk.When about half of the milk has been added, place all of the yolk mixture into the saucepan over medium heat. Using a spatula or a whisk, mix the pastry cream as it heats, making sure to reach all of the corners of the pan when you stir. Bring the mixture to a boil. Let boil for about 1 minute, stirring constantly. The mixture will be thick. Let it cool.

Syrup:

100 ml syrup (50 %water and 50% sugar boiled)
50 ml rum (the amount can change to taste)

Topping
2 sticks butter (225 gr), very soft
powdered sugar as needed
2 tablespoon really strong espresso coffee
1/2 teaspoon espresso coffee powder

Beat butter until very light and fluffy. Stir in the coffee and the coffee powder and let incorporate well. Gradually beat in confectioners' sugar until well blended.Usually I add as much sugar, until it doesn't taste anymore like butter.

Assembly: Cut the cake in half: drizzle the bottom with half of the syrup; spread the pastry cream on top and a layer of drunken cherries. Cover with the other half of the cake and drizzle the rest of the syrup on it. Spread the buttercream on top and along the sides and decorate with coffee beans.


Vota Antonio 2: la vendetta


Vi ricordate la mia lussuriosa Torta Truffle?
Essendo dipendente da Meme e simili, ho partecipato ad un nuovo MEME-concorso culinario, intitolato "Il mio cavallo di battaglia" proposto da Pasta, amore, fantasia e.... L'idea alla base e' di proporre la ricetta che ogni qualvolta viene cucinata e servita, riesce sempre a stupire i nostri ospiti.
Ecco... la Torta Truffle e' il mio cavallo di battaglia: e' una torta ricca, cioccolattosissima ed elegante nella sua semplicita'. Questo e' il segreto.
Se vi va di votare per me , andate qui e votate per TORTA TRUFFLE - CAFFEINE FOR 2!!! Avete tempo fino al 25 ottobre!!!
Grazie grazie grazie!!!
Do you remember this wonderful and delicios cake? I've entered a contest (as usual!!!) with it and I really need your help... TO WIN!!!
Please, if you like my cake, go here and vote for me!!! I will really appreciate it!!!
THANK YOU!!!

12 ottobre 2007

HAPPY BIRTHDAY!!!!

Un augurio speciale di Buon Compleanno alla persona a me piu' cara al mondo
Auguri Amore!!!!



A special Happy Birthday to my love!!!!

08 ottobre 2007

Polpette di baccala'

Come ho detto pochi giorni fa a Giovanna, in risposta alle sue eleganti polpette di pesce stavo appunto pensando di postare una ricetta che mia madre fa spesso, usando come pesce il baccala'. E' una ricetta molto rustica, semplice, tipica delle tavole dei contadini, ma veramente saporita. Peccato che sia andata un po' persa nel tempo!
La mia versione (vi trascrivo comunque quella originale), tuttavia, differisce da quella di mia madre, perche' ho omesso le cipolle nella salsa di copertura e ho dovuto sostituire il baccala' con un altro pesce, non potendo reperirlo facilmente da queste parti. Comunque, bando alle ciance, ed ecco la ricetta/non-ricetta (visto che doso molto ad occhio!):





Ingredienti (per 20ina di polpettine):

300 gr di baccala', tritato fine
1 uovo
prezzemolo tritato
sale e pepe (il sale va assolutamente omesso nel caso si usi il baccala')
pangrattato
un po' di aglio tritato

Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto compatto. Formare delle polpettine, passarle nella farina e friggerle, ma solo per colorirle all'esterno.

Salsa di copertura:
300 gr di pomodori a dadini o passato di pomodoro
1 spicchio d'aglio
olive nere snocciolate, ma intere
prezzemolo
1 cipolla, affettata
sale
peperoncino
olio di oliva

Far soffriggere peperoncino a piacere, la cipolla e l'aglio in un po' di olio di oliva; aggiungere i pomodori, le olive e far cuocere per pochi minuti, poi aggiungervi le polpette semicotte e far proseguire la cottura, finche' la salsa si sara' ritirata leggermente e le polpette saranno cotte completamente.


This recipe is part of my family's tradition. My mother uses to make this simple, rustic, but still so delicious meatball using fish fillet, more precisely baccala'.

Baccala' is salt cod sold by the slab; it has been considered poor food for century, but now it has been revalueted and all the dishes made with baccala' are considered a delicacy. And most of all, they are very traditional ones. Since I couldn't find the baccala', I choose orange roughy for its affinity in texture and flavor to the baccala'.

Ingredients (for about 20 small "fishballs")

3/4 lb orange roughy, finely chopped
1 egg
parsley, finely chopped - to taste
salt & pepper (ABSOLUTELY NO SALT IN CASE YOU USE BACCALA')
breadcrumb as needed
1 teaspoon garlic, minced

Mix well all the ingredients, until you'll get a nice and firm . Shape in small meatball (walnut size), roll in some flour and lightly brown them on both sides.

Tomato sauce

10 oz diced tomatoes or tomato puree'
1 garlic clove, minced
1 onion, finely sliced
fresh parsley, finely chopped
black olive, pitted
red pepepr flakes, to taste
salt
olive oil

Saute' garlic, red pepepr flakes and onion in olive oil. Add tomatoes and olive and let cook few minutes. Add the partially cooked meatball and let cook 10 minutes more, so the meatball will get the flavor and the sauce will reduce.

07 ottobre 2007

Oggi Sposi!!!!


6 Ottobre 2007

Congratulazioni Tina & Rosario


October 6, 2007

Just Married!
Congratulation Tina & Rosario!!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails