13 maggio 2008

Pita Bread (GRECIA)

Un ottimo pane, facile e veloce da preparare. Perfetto da farcire, da mangiare semplice o irrorato con un filo d'olio, spolverato di za'tar e infornato per alcuni minuti.

IMG_0805

 

Ingredienti per 20 pita circa:

1 cucchiaino di lievito in granuli disidratato (o doppia quantita' se e' fresco)

1/2 tazza di acqua tiepida

1 tazza di acqua a temperatura ambiente

3 tazze di farina

1 1/4 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

Fate sciogliere zucchero, lievito e acqua tiepida. Aggiungere la farina e il sale e mescolare bene. Io ho messo tutto nell'impastatrice, col gancio a spirale, ed ho lavorato l'impasto per 10 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio, elastico. Metterlo in una ciotola unta di olio e far lievitare fino al raddoppio.

Riscaldare il forno al massimo con la pietra refrattaria possibilmente o una teglia messa capovolta (che possa fungere  da pietra refrattaria).

Prendere l'impasto e prelevarne dei pizccoli pezzi (io li ho fatti da 50 gr l'uno); formare dei piccoli panetti rotondi; far riposare per 10 minuti; poi stenderli con il matterello molto sottilli ed infornare. Dopo pochi minuti, la pita iniziera' a gonfiarsi, a questo punto con delle pinze giratela sottosopra e cuocete per un altro paio di minuti. Le pite sono belle e' pronte da mangiare!!!!

 

IMG_0801

 

Ricetta tratta da qui

9 commenti:

  1. Ma che bello! Lo voglio fare anch'io...adoro la grecia e il pane quindi è la ricetta per me! Speriamo che anche la mia pita si gonfi così

    RispondiElimina
  2. Ciao tesoro! Buongiorno ! Che bella la Pita io ne mangerei a kg..solo che ancora mi devo arrangiare a mangiarla da un amica perchè mi devo attrezzare con la pietra!
    Grazie tanto per la ricetta!
    Bellissimo il tuo meme! :-D
    Silvia

    RispondiElimina
  3. io adoro la cucina greca..mangerei quintalate di pita...bello il metodo della teglia capovolta, fin'ora mi arrangiavo..grazie.un abbraccio. letizia

    RispondiElimina
  4. ma che bello questo pane....è da provare:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Laura penso il trucco sia stenderla molto sottile!

    Silvia prova con una teglia per biscotti capovolta!

    Letizia benvenuta!

    Ciao Annamaria!

    RispondiElimina
  6. anche questi sono da provare :-)

    RispondiElimina
  7. Yum, buona la pita! Devo riprovare a farla con questa ricetta :)))

    RispondiElimina
  8. ciao cara,
    volevo sapere quando si deve aggiungere la tazza d'acqua a temperatura ambiente, visto che nella descrizione della ricetta non lo riporti. Potresti farmi sapere al più presto? grazie

    RispondiElimina
  9. Ciao Simona! Come dicevo ho messo tutto insieme nell'impastatrice - compresi i due tipi di acqua - e ho mescolato tutto. Se vuoi proseguire in due fasi, prima mescoli l'acqua tiepida con il lievito e lo zucchero; poi quando aggiungi la farina, versi il resto dell'acqua. Spero di averti aiutato. Ciao!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!