7 giugno 2008

Taco salad (TEX-MEX)

Taco salad e' una tipica americanata: ovvero quando il Texas incontra il Mexico!!!

Per essere piu' precisi, questa insalata e' apparsa inizialmente in una catena di fast food tex-mex, la Taco Bell appunto, che proponeva cibo "hot & spicy". Non si sa con precisione, pero', se la ricetta sia stata creata da Glen Bell, il proprietario ed "inventore" di questa nuova catena o fosse gia' in circolazione. Di sicuro, di questa ricetta si hanno le prime tracce in una rivista - Sunset Magazine - nel 1968.taco salda

Il mio primo incontro con questa ricetta risale invece a tempi piu' recenti, agli inizi della mia venuta qui in America.

Per imparare a parlare l'inglese, una mia amica mi convinse ad partecipare ad un programma detto SMILE, i cui corsi si tenevano solo un giorno alla settimana. Non si trattatava di corsi di inglese veri e propri con esami ed interrogazioni: diversi volontari avevano aderito ad un progetto, organizzato dalla loro chiesa, finalizzato ad insegnare inglese alle mogli di immigranti da tutto il mondo, donne che spesso trascorrevano molto del loro tempo a casa da sole, senza avere l'opportunita' di praticare/imparare la lingua.

Il progamma non era solo un qualcosa di didattico, ma aiutava anche le persone ad integrarsi in un mondo cosi' diverso, soprattutto all'inizio. Dopo un caloroso benvenuto, ogni martedi' mattina, ci offrivano la colazione (caffe', biscotti o altri dolci per le occasioni speciali come San Valentino o Natale);  poi ognuno aveva la possibilita' di partecipare a due classi: una di inglese (per lo piu' conversazione) e una a scelta che poteva essere quilting, ceramica, fotografia, cucina. Il tutto durava un semestre. Poi si ricominciava, con la possibilita' di rimanere nella stessa classe o cambiare.

Ed indovinate quale ho scelto? Beh non la dico neppure la risposta!!!

Qui ho imparato le basi della cucina americana, dal loro polpettone all'hamburger; dalla loro insalata di patate alle zuppe, dalle insalate agli innumerevoli dressing. Tra queste ricette questa simpatica insalata, che e' ottima per party, da servire con chips o come piatto unico da servire nella tostada, come ho fatto io. La tostada e' una ciotola fatta con la farina di mais, come le chips che loro usano per  fare i nachos. Io l' ho comprata gia' pronta, perche' richiederebbe un utensile particolare per farle mantenere la forma durante la frittura (quello che vedete nella foto e' quello che usano nei ristoranti), nonche' una quantita' indudtriale di olio da frittura!!!!

La ricetta che propongo e; stata leggermente modificata da quella che mi hanno insegnato.

 

"IMG_1664

Ingredients per 2-4 persone:


500 gr carne magra di manzo macinata
1/4 cipolla, tritata (io l'ho omessa)
1/2 peperone dolce verde, a dadini
1/2 testa di lattuga, tagliata a listarelle 
1/2 tazza di formaggio Cheddar grattuggiato sui fori larghi 
2 pomodori, a dadini 
1 avocado, a dadini
coriandolo fresco tritato, origano e cumino a piacere, succo di 1/2 lime

catalina dressing

Cuocere la carne in padella senza olio, finche' e' completamente cotta. Scolarla, cosi' da farle perdere eventuale liquidi. Fate raffreddare.

Nel frattempo, mescolate il resto degli ingredienti (eccetto il cheddar), aggiungete la carne fredda. Aggiungete il dressing - quantita' a piacere -  e mescolate delicatamente. Versate nella tostada, coprite col formaggio e, volendo, decorate con una cucchiaiata di panna acida. Accompagnata con jalapeno sottaceto e tabasco per chi volesse un po' di spicyness!!!

 

NOTA: non avendo la tostada, aggiungete all'ultimo momento delle chips di mais sbriciolate nell'insalata.

11 commenti:

  1. A noi piace moltissimo e la faccio spesso. Per evitare di friggere la tortilla io ho comprato due stampi grandi per budino e metto le tortillas in quelli al forno per 5 minuti. Diventano croccanti e buonissime senza il grasso del fritto.
    Quante cose buone hai preparato. ora che le fragole abbondano provero' la torta cheesecake.
    Quando torni in Italia apri un ristorante internazionale?
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Imma tesoro ma lo sai che stavo giusto pensando al texas ieri mattina perchè avevo visto delle foto di un mio amico e sono rimasta impressionata dall'enorme cielo blu che c'era! sicuramente ci sono i pro e i contro ma visto che qui di sole non se ne vede praticamente da settimane..:-D mi consolo guardando le foto e sognando!
    Grazie per la ricetta e grazie ancora di più per le tue visite che mi fanno un grande piacere :-D
    io l'inglese (o quel poco che so) l'ho imparato da classi di musica dove insegnavano i testi delle canzoni straniere..quindi si impara meglio così che con interrogazioni ed esami no? bacio tesoro
    Silvia

    RispondiElimina
  3. ...che è la tostada...mi piacerebbe provare questa ricettina.......ma chissà se trovo cheddar e catalina dressig.....ci sono alternative?
    ciaooo!!

    RispondiElimina
  4. - Koala faro' certamente tesoro del tuo consiglio. Non ero sicura di poterla fare in forno! GRazie grazie grazie!!!! Alla tua domanda rispondo... magari!!!! Baci

    - Ciao Silvia, lo sai e' semrpe un piacere passare da te. E se ti va di venire in Texas, fammi un fischio. SAro' felice di incontrarti ed ospitarti.

    Ciao AStrofiammante: per la catalina ho appena postato la ricetta. Il cheddar lo puoi sostituire con qualuncqu formaggio semistagionato tagliato a julienne sottile. La tostada e' una ciotola fatta con farina di mais, come le tortillas messicane. Segui il favoloso consiglio di Koala per farle in casa!

    RispondiElimina
  5. questa non solo la conservo ,ma la faccio prestissimo buona domenica

    RispondiElimina
  6. A me piacciono tanto le americanate!in quella che ho mangiato io però non c'era la carne, ma molto più formaggio!buooona :-p

    RispondiElimina
  7. cavolo che buona che dev'essere!!!
    mai mangiata!!!
    è sicuramente da provare!
    a presto!

    RispondiElimina
  8. Wow...che bell'idea questa taco salad!
    La proverò!
    Bye

    RispondiElimina
  9. ...e qui ci tuffa con le dita dentro!!
    buonissimo ;)

    RispondiElimina
  10. Anche io avrei sicuramente scelto il corso di ceramica :-))) Scherzi a parte che bel modo per imparare l'inglese e che cose buone che devi aver imparato ;-)

    Ciaoooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!