24 luglio 2008

Fagottini alle verdure

Eccomi con  ricettina senza fronzoli: semplice e  leggera, carina a vedersi e perfetta per ogni occasione . Ancora una volta e' uan ricetta che puo' essere mofificata in base ai gusti e agli ingredienti disponibili, usando quello che si ha in casa.

Solitamente avrei ricoperto le crepes con una bechamel profumata alla noce moscata e poi avrei infornato il tutto fino a che si fosse formata la crosticina dorata, ma e' troppo invernale per me. Cosi' ho semplicemente pensato di servire i fagottini con del pesto diluito con un po' di panna fresca, tanto per renderlo piu' cremoso.

Curiosita': qui in America chiamano questo tipo i preparazione Begger's purse, ovvero la borsa del mendicante!

IMG_2212

Per le crepes (12 pezzi circa)

125 gr farina

2 uova

250 ml latte

25 gr burro

pizzico di sale e noce moscata

Mescolare tutti gli ingredienti, facendo attenzione a non ottenere grumi (in tal caso, filtrare il composto attraverso un colino) e far riposare almeno una mezz'oretta. Poi versare, per ogni crepes,  un mestolo del composto in un padellino antiaderente leggermente unto di burro e cuocere la crepe (circa 2 minuti sul primo lato; 1 minuto sul secondo). Tenere da parte finche' tutte le crepes sono pronte.

Ripieno

Fate cuocere in una padella con un po' di olio 2 melenzane, 2 zucchine, 1 peperone dolce (tutte le verdure tagliate a dadini) con 1/2 cipolla, tritata e tanto basilico fresco. Aggiustate di sale e pepe. Quando le verdure sono ben tenere, toglietele dal fuoco e fatele raffreddare.

A questo punto aggiungete un paio di cucchiai di ricotta, un altro po' di noce moscata e farcite le crepes, mettendo un bel mucchietto di ripieno al centro di ognuna e ripiegandola a fagottino.

Per condire: Mescolate un po' di pesto con qualche cucchiaio di panna fresca e mettete sul fuoco, giusto per far amalgamare bene il tutto. Mettete la salsa sul fondo del piatto di portata e adagiatevi i fagottini sopra. Li ho serviti a temperatura ambiente, ma volendo si possono passare nel forno/microonde per qualche minuto.

Nota: Il mio metodo di chiusura - con gli stuzzicadenti - e' alquanto barbarico, ma e' il metodo piu' veloce soprattutto quando non si ha altro sottomano. Per una versione piu' elegante/appropriata, fate sbollentare qualche foglia di porro e ritagliate delle striscioline che possano fungere da nastro per legare i fagottini.

17 commenti:

  1. bellissimi li voglio provare a fare usando la farina di grano saraceno per le crepes. brava

    RispondiElimina
  2. Bell'idea ripieno leggero adatto alla stagione!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Max! Provali io li ho fatti tempo fa e il sapore e' veramente particolare!

    Ciao Twostella e grazie!

    RispondiElimina
  4. sono davvero deliziosi e io li preferisco cosi con il pesto che adoro:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Bellissima ricetta, anche se semplice è molto scenografica!
    Martina

    RispondiElimina
  6. Avrà anche un nome particolare, ma questo fagottino é davvero golosissimo!
    baci cara

    RispondiElimina
  7. Gran bella ricetta da sperimentare quanto prima! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  8. Imma, c'è un premio per te da ritirare da me! Lo trovi qui: http://gattiemisfatti.blogspot.com/2008/07/un-gandalf-per-me-da-condividere-con.html
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  9. Deliziosi questi fagottini..ricenerei! :-p

    RispondiElimina
  10. Imma, ogni volta che vediamo i fagottini rimaniamo incantati, è una preparazione che non abbiamo mai fatto, ma ci piacerebbe provarci! Già sappiamo che non ci verranno belli come i tuoi! Ottima l'idea del pesto al posto della besciamella, è proprio un bel piatto!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. anche se molto semplice è sempre una preparazione di effetto...ma è molto difficile chiudere il "sacchetto"?

    RispondiElimina
  12. - Grazie Annamaria e anch'io adoro il pesto!

    - Ciao Clamilla! Infatti penso che anche per un buffet andrebbero bene per come si presentano

    - GRazie Sandra! Io no lo chiamo.. lo mangio!

    - Laura provaci e fammi sapere!

    - GRazie Pupina; lo ritirero' presto!

    - ciao Nightfairy. Se lo avessi saputo te ne avrei conservato qualcuno!

    - ciao Luca e Sabrina! Non vi sottovalutate, anche perche 'sono piu' facili a farsi che a dirsi!

    - ciao Stefano! Il trucco sta nel fare una crepes abbastanza larga di diametro (le crepes erano 16 cm di dm) da permetterti di raccogliere i vari "lembi", un po' come se cercassi di incartare un uovo di cioccolato!

    RispondiElimina
  13. ma che delizie!!! li volgio provare!!!
    sempre fantastica!!!
    un bacio!

    RispondiElimina
  14. Imma tesoro quanto mi manchi quando non vengo tutti i giorni a leggerti ..però poi mi rifaccio e passo ore a leggere anche tutti i post vecchi..tutto quello che posso sapere di te non sai quanto piacere mi può fare :-D
    bellissima ricetta..anche se sono un po' imbranatiella me la segno e cerco di fare del mio meglio, ma la cosa di cui più sono contenta è che ti ho conosciuta e non vedo l'ora di incontrarti un giorno o l'altro!
    Buona giornata tesoro :-D
    Silvia

    RispondiElimina
  15. ciao imma! innanzitutto complimenti per questa sfiziosa ricetta! poi... avrei una ricetta per te a base di caffè :-D
    ecco il link
    http://qualcosadirosso.blogspot.com/2008/07/questo-un-altro-esperimento.html
    se preferisci invece una email fammelo sapere così te la mando!
    spero che ti piaccia :-)
    baci!

    RispondiElimina
  16. mmm..che bella delizia questi fagottini ;)

    RispondiElimina
  17. - Grazie Panettona! Baci
    - Silvia ho l'impressione che io e te prima o poi ci incontreremo!
    - GRazie Salsa di sapa di aver partecipato!
    - GRazie Mirtilla! Baci

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!