18 ottobre 2008

Un brindisi all'estate!

E' ufficiale, anche qui ormai siamo entrati in pieno autunno ... per fortuna!!! La temperatura e' splendida: dopo l'afa estiva, finalmente ci godiamo un bel freschetto e soprattutto il profumo e i colori degli alberi in autunno, che sono incredibili.

E allora, come salutare degnamente l'estate che se n'e' andata? Con un ultimo cocktail, prettamente estivo ovviamente. Tra l'altro e' il cocktail che ho servito al meeting del bookclub e pare abbia riscosso successo. La ricetta l'ho presa da una rivista sponsorizzata da un supermercato e devo dire che mi ha intrigata parecchio perche' utilizza fiori di hibisco sciroppati!!!! La verita'? A parte i fiori, molto decorativi ma totalmente insapori ( o meglio sanno di zucchero)... il cocktail e' fantastico, soprattutto per chi adora i sapori tropicali. Comunque, ecco la ricetta:

Hibiscus sangria

IMG_2732

Ingredienti per 6-8:

3-4 fiori di hibisco sciroppati

500 ml succo di mango e ananas, freddo

1 bottiglia di vino bianco (io ho optato per uno Chardonnay californiano abbastanza fruttato)

scorza di 2 arance

scorza di 1 limone

frutta fresca assortita (io ho scelto mango e mirtilli)

 

Mescolare tutti gli ingredienti e tenere in frigo fino al momento di servire. Servire con cubetti di ghiaccio.

Trucchetto: invece di usare il ghiaccio  che potrebbe diluire il sapore del cocktail, ho comprato (o potete farlo voi in casa) una busta di mango congelato gia' tagliato a cubetti (potete usare altra frutta, quella che intendete usare nel cocktail).

E a proposito di hibiscus, guardate che meraviglia nel mio giardino  oggi 18 ottobre:

 

IMG_2809

9 commenti:

  1. bella idea cara Imma.. ;))
    Anche quella del ghiaccio... :=)
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Fiori di hibisco sciroppari? molto curioso! i tuoi sono stupendi. Un brindisi, allora!

    RispondiElimina
  3. Sei sempre una perfetta padrona di casa, da brava napoletana.
    i biscotti sari son troppo graziosi. Complimenti.
    Bacini

    RispondiElimina
  4. Bellissimo cocktail...davvero originale anche se dubito che qui in italia si trovino i fiori fi hibisco sciroppati...sigh...mi toccherà coltivarlo sul balcone per godere del tuo drink ;P
    Un bacio
    FRa

    RispondiElimina
  5. Mi unisco al brindisi..anche se quì ancora siamo a 22 gradi..non se ne può più!
    Ciao
    Marty

    RispondiElimina
  6. Imma questo cocktail deve essere super! Dove posso trovare i fiori sciroppati? non credo proprio che circoli niente del genere da queste parti...:-(
    Proverò a chiedere!
    Un bacione
    Ago :-D

    RispondiElimina
  7. Buongiorno complimenti, questa ricetta è da provare subito.
    per i fiori di ibisco in sciroppo non ci sono problemi, la WILD HIBISCUS ITALIA sito www.fioridiibsco.it li distribuisce in Italia.
    Sono veramente molto buoni, sono appena stati eletti Eccellenza Agroalimentare con un diploma di Prodotto di Nicchia a TuttoFood la fiera dedicata all'alimentazione che si è tenuta dal 10 al 13 giugno 2009 a Milano.
    si possono ordinare e anche contattare i responsabili per avere tutte le informazioni che si vogliono.
    Buon drink!

    RispondiElimina
  8. Ciao, segui il tuo blog per qualche tempo e voglio bere superpremio
    gustosi:) e vi invito sul mio blog come potete ottenere il premio per "L'antipasto neat"

    http://anastassiacafe.blogspot.com/2009/10/castigatorii-cel-mai-aspectuos-aperitiv.html

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!