14 dicembre 2008

Un cheesecake per antipasto ?!? Why not!!!

Ultimamente sento spesso parlare della Seven Fish Feast qui in America.  A quanto pare e' considerata una tradizione  italianissima ed e' per loro  ... a big deal!!!! Ma quando ne ho sentito parlare per la prima volta... sono letteralmente cascata dalle nuvole (e non e' la prima volta che non so di cosa stanno parlando quando dicono che qualcosa e' italiano!!!!). Alla fine, ho capito che non e' altro che la nostra vigilia di Natale, particolarmente quella che si celebra al Sud Italia, a base di pesce. Ma, mentre in Italia, e' considerata una cena di magro, qui e' tutt'altro!

Cosi' per celebrare quest'occasione,  Maryann - dal blog Finding la dolce vita - and Joe - da Italyville - hanno organizzato una raccolta di ricette a base di pesce e co. E c'e' anche un premio succulento in palio! La raccolta si intitola ovviamente Seven Fish Feast e tutti siete invitati a partecipare, ma avete tempo fino al 18 dicembre. Quindi... hurry up!!!!

La mia proposta puo' essere servito come antipasto o finger food. L'idea e' nata qualche anno fa, dovendo organizzare un antipasto appunto per una cena basata sulla cucina della Louisiana, qualcosa che contenesse gli ingredienti tipici della zona, ma la cui presentazione fosse un po' diversa.

Cheesecake alla polpa di granchio su gougeres ai pecan

crab cheesecake (2)

Ingredienti per 20 persone

Cheesecake

  • 1 ¼ cipolla tritata finemente
  • 285 gr polpa di granchio
  • 600 gr formaggio cremoso, a tmperatura ambiente
  • 3 ¾ cucchiaini panna acido
  • 3 ¾ cucchiaini  yogurt bianco
  • 5 uova
  • sale a piacere
  • pepe bianco, a piacere
  • Tabasco a piacere

Fate imbiondire la cipolla in un po' di burro, aggiungete la polpa di granchio e fate cuocere per pochi minuti. Fate raffreddare.

A parte sbattete il formaggio con la panna acida, lo yogurt e le uova, una alla volta. Dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo. Aggiungete la polpa di granchio. Mettete in stampini, tipo quelli da mini-muffin e cuocete a bagnomaria nel forno a 180 C, finche' quasi completamente addensato.

Pecan Gougers

Il gougere nella cucina francese non e' altro che pasta choux arricchita da formaggio.

  • 113 gr farina
  • 100 gr burro
  • 4 uova
  • 113 gr pecan tritate, tostate
  • 141 ml acqua
  • sale & pepe

Portate a bollire acqua, burro, sale e pepe. Quando l'acqua bolle, allontanate dal fuoco e versate la farina d'un colpo. Mescolate vigorosamente. Rimettete sul fuoco e fate cuocere finche' la pasta sfrigola. Togliete dal fuoco, fate raffreddare leggermente. Aggiungete un uovo alla volta, poi per ultimo le pecan.

Mettete il composto in una tasca da pasticceria e formate tanti mucchietti su una piastra ricoperta da carta da forno. cuocete in forno preriscaldato a 220 C per i primi 10 minuti; poi riducete la tempreratura dle forno a 180 e continuate la cottura fino a che i gougeres sono leggermente dorati. Per verificarne la cottura, battete con un fdito il fondo di un gougere. Se sembra vuoto, allora e' pronto.

13 commenti:

  1. a questo non ci avrei davvero mai pensato...

    RispondiElimina
  2. La pasta choux truccata mi piace tantissimo e l'idea di farcirla con quella crema di formaggio è geniale
    Un bacio
    Fra

    RispondiElimina
  3. Mmmmm .... slurposa davvero!
    Imma sei un genio!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  4. Belli e gustosissimi!! Grazie per averli postati, te li copierò senz'altro!

    RispondiElimina
  5. Immetta mia! che bella questa idea! sei un pozzo di infinite originalità per me
    come stai tesoro? spero bene!
    un bacio enorme
    Silvia

    RispondiElimina
  6. ma che originalissima questa idea!! questo cheesecake è fantastico!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Bellissima idea che hai avuto:)) La assaggerei volentieri!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia, Imma, non sarei mai capace di farlo!

    RispondiElimina
  9. magro non e' propio!:) i miei veramente facevano 9 piati diversi (non sempre a base di pesce)... sono d'accordo Imma... Why not!

    RispondiElimina
  10. ciao mia cara! finalmente torno a rileggerti ;)
    ps
    mi dispiae aver saltato il tuo compleano :-( valgono ancora gli auguri??
    bacio!

    RispondiElimina
  11. Ti invito ad entrare nel blog di Andrea
    http://andreamatranga.blogspot.com/2008/12/e-natale-per-tutti-bambini.html
    ha qualcosa di molto importante da comunicare...sono certa che parteciperai anche tu:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. favoloso,da leccarsi,passami il termine,i baffi ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!