2 marzo 2009

Il guardiano del faro

Questo post e' da tempo dovuto, praticamente da quando sono tornata - a fine novembre - dall'Italia. Autrice, o forse dovrei dire autori, di questa fantastica cena a base di pesce i nostri amici Angela e Tonino, che hanno cucinato per noi una serie di manicaretti usando al 90% prodotti locali (e per locali intendo dal loro orto!!!) o addirittura i pesci pescati da Tonino (cernia e polpo). Il tutto accompagnato da un ottimo vino e, ovviamente dalla loro compagnia (e penso che erano anni che non riuscivamo a sederci tutti e quattro insieme di fronte ad una tavola per parlare e mangiare in compagnia). La cena era stata organizzata da mesi praticamente, perche' dopo la pesca fortunata di Tonino - di cui vi parlero' in seguito - mi era stato promesso un pezzo del "bottino", ovvero la cernia!!!

Vi riporto le ricette cosi' come mi sono state date. Grazie ancora Angela e Tonino!!!

Menu' di mare

Antipasto:

-insalata di polpo
-salame di tonno

IMG_3117

Salame di tonno

Ingredienti per 1 rotolo:

  • 200 gr tonno sotto'olio, sgocciolato
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai parmigiano grattuggiato
  • 2 uova

Con questi ingredienti formare un composto sodo. Metterlo in un canovaccio pulito e arrotolare bene, stringendo ai lati e chiudendoli con dello spago da cucina.

Far bollire per 30-45 minuti. Poi far raffreddare, prima di srotolare, tagliare a fette e servire con maionese.

***

Primo:

Gnocchi con sugo di polpo e gamberetti

dalla Prova del cuoco

IMG_3119

La storia di questa ricetta e' divertente!  La ricetta viene da "La Prova del cuoco" andata in onda proprio il giorno in cui siamo stati invitati a cena a casa della mia amica. Quel giorno io avevo guardato per caso proprio quel pezzo della trasmissione e mi ero riproposta di andarmi a prendere la ricetta sul web appena tornata a casa; e guarda caso Tonino aveva fatto lo stesso (cioe' mentre Angela aveva gia' organizzato il primo per quella sera, il marito ha deciso di fare un cambio all'ultimo minuto!!!) e ad impromptu ha deciso di prepararla per cena, apportando qualche piccola modifica all'originale (ovvero ha sostituito la polpa di granchio con gamberetti e ha aggiunto qualche pomodorino). Vi riporto comunque la versione originale

Ingredienti per 6 persone

Per gli gnocchi: 1 kg di patate olandesi, 250g di farina, 1 uovo

Per il condimento: 1 kg di polipo fresco, 150g di polpa di granchio (o gamberetti), 1 peperoncino, basilico 5/6 foglie, prezzemolo un ciuffetto 1 spicchio di aglio, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva q.b.,sale q.b.,pepe q.b., 4-5 pomodorini (aggiunta)

Procedimento Lessare le patate,pelarle,passarle allo schiacciapatate e quando il passato sarà freddo incorporare la farina e legare con un uovo;formare dei cilindri di circa 1,5 di diametro,tagliarli a tocchetti e formare delle palline:le chicche Far bollire in una pentola capiente dell’acqua,salarla leggermente e immergervi il polpo; lessarlo per circa 40 - 45 minuti,finche,pungendolo con uno stecchino sarà tenero;farlo intiepidire nella sua acqua,scolarlo privarlo della pelle e tagliarlo a rondelle In una padella antiaderente mettere uno spicchio di aglio in camicia e qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva,unire il polipo a rondelle,il peperoncino,salare,pepare e sfumare con un bicchiere di vino bianco; cuocere a fuoco moderato per qualche minuto,unire anche la polpa di granchio In una pentola portare a bollore dell’acqua salata e cuocere le chicche,scolare appena vengono a galla e tuffarle nella padella del sugo,spolverando con basilico e prezzemolo tritato,far insaporire per un paio di minuti,trasferire sul piatto da portata e servire subito

Secondo:

- Cernia al forno

Irrorate la cernia con dell'olio, aggiugnete aglio, peperoncino, un po' di cipolla, pomodorini, capperi, sale, vino bianco e prezzemolo e cuocete in forno.

- Gamberoni grigliati accompagnati dall'insalata di Nonno Giosue'

Arrostite i gamberoni, poi conditeli con olio, aglio, aceto balsamico, sale e vino bianco. Infornare per qualche minuto solo per scaldarli o mantenerli al caldo. Attenzione che non si asciughino troppo.

IMG_3123

Dessert:


Baba'

IMG_3125

  • 500 gr farina
  • 8 uova
  • 50 gr lievito di birra (sciolto nel burro)
  • 160 gr burro
  • 50 gr zucchero

Impastate tutti gli ingredienti e fate lievitare due volte nell'impastatrice, prima di metterlo nello stampo imburrato ed infarinato per farlo crescere nuovamente prima di infornarlo.

Forno a 180C. Cuocere finche' e' totalmente dorato.

Bagna per baba':

  • 1 litro acqua
  • 500 gr zucchero
  • scorza di limone e arancia
  • rum a piacere
  • crema pasticciera e amarene quarantine a piacere, per decorare

5 commenti:

  1. Bella cena, fantastico babà!!!

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm, quella cena fa gola anche alle 9 di mattina!

    RispondiElimina
  3. che cena splendida...e il babà alla fine sfiora la perfezione!
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  4. un menu'da 10 e lode!
    tutto buonissimo,dall'antipasto al dolce.
    e la presentazione...sei magnifica ;)

    RispondiElimina
  5. GRazie a tutti ma i complimenti vanno fatti agli autori Angela e Tonino!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!