3 marzo 2009

Menu' d'autore

Considerazioni: ho letto - di nuovo - su diversi blog di casi di plagio di ricette e foto. Non riporto il sito in causa per non fargli pubblicita' in nessun modo, anche se forse sarebbe corretto denunciare queste irregolarita'. Comunque, finora, ho sempre preferito tacere e non perche' non sia stata coinvolta in prima persona - cosa che tra l'altro non ho neppure controllato - ma semplicemente perche' ho deciso di non assumere posizione di nessun genere (religioso, politico, morale) nel mio blog, in quanto vorrei che rimanesse un blog di cucina.
Eppure quest'ultimo episodio mi ha fatto  incavolare alla grande. Il solo pensiero che qualcuno possa aprirsi un blog e riportare foto e ricette rubate da qualcun altro al solo fine di lucro, e' inammissibile!!! E' vero le ragioni per cui ognuno si crea un blog sono diverse: c'e' chi e' semplicemente appassionato e vuole condividere questa passione con altri come lui;   ci sono professionisti che usano il web come canale pubblicitario. Ma alla fine quello che appare sul blog sono i frutti delle proprie fatiche.
E' pur vero che c'e' chi, pur applicandosi a fare personalmente la ricetta e la foto, spesso si dimentica di dire  - se e' il caso - da dove sia stata presa la ricetta (blogger, forum, riviste etc). cosa c'e' di male a dire: ho preso l'idea da... ,mi e' piaciuta questa ricetta di... Mi e' capitato spesso di riconoscere ricette viste altrove e publbicate in qualche blog, che non fa nessun accenno alla provenienza. Il mio problema e' che ho un'ottima memoria fotografica...
C'e' una frase, grammaticalmente scorretta ma vera, che dice: Nessuno nasce imparato. Ed e' vero: ogni giorno si continua ad imparare e chiunque puo' insegnarci qualcosa se siamo umili abbastanza da ascoltare. E dire che abbiamo replicato una ricetta non ci rende meno "bravi" in cucina. Allora a questo punto mi chiedo: perche' abbiamo un blog: per imparare e condividere o per sentirci dire quanto siamo bravi?
Questo menu' - che ha avuto un successo enorme con uno dei clienti piu' importanti di mio marito - e' frutto di ricette altrui, ai quali io devo tutta la mia gratitudine, perche' da loro ho imparato, ho rielaborato e ho creato qualcosa di mio. GRAZIE AGLI AUTORI!!!
Appetizer: Crabcakes con salsa all'arancia sanguigna
IMG_3851
Ricetta della Viking Cooking School; la salsa e' una mia invenzione
Soup:
Lobster Bisque with Butternut squash quenelles
IMG_3855
La ricetta della bisque viene da qua; quella delle quenelle da qua e qua; l'ideazione finale si e' basata su un piatto mangiato a Venezia dagli ospiti che ho avuto a cena.
Entree:
Rosemary and mustard rack of Lamb
IMG_3856
Ricetta adattata da Ina Garten
Sides: Roasted green and white roasted asparagus
Potatoes and turnip au gratin

IMG_3857
Ricetta di Martha Stewart
Dessert:
Tortino ricotta e pere
IMG_3863
Ricetta di Elisabetta Cuomo, presa dal forum Pan per focaccia

Pubblichero' comunque le ricette singolamente, dando maggiori dettagli nelle modifche apportate.

8 commenti:

  1. Imma l'ho ammirata su pan per focaccia ed ora mi hai fatto venire la voglia di farla..ho la ricotta , gelatina in fogli, nocciole da schiacciare e frullare uova ecc, ma ho tanta paura di mettermi all'opera mi aiuteresti te che sei tanto brava?ciao Miao di pan per focaccia .Annamaria

    RispondiElimina
  2. COme hai ragione Imma! E poi non c'è nulla di male a farsi ispirare dalle ricette altrui, anzi se qualcuno "copia" una delle mie ricette io ne sono contentissima, perchè mi sembra un bellissimo modo per apprezzare il mio lavoro! Discorso diverso è chi prende e se ne attribuisce anche la maternità! Io questo lo chiamo furto
    Un bacio grandissimo e complimenti sia per il sempre più bello layout, sia per quel tuo menù strabiliante
    fra

    RispondiElimina
  3. imma hai ragione,al 100%!!!
    ma oltre a blog e persone stupide quanto aride,che passano il tempo a fare copia ed incolla,
    ci sono anche svariati siti,aggregatori grossi,che fanno la stessissima cosa,specie su altre
    piattaforme come myblog e wordpress!!!!

    RispondiElimina
  4. Ti capisco, Imma, ma credo che sia un problema senza soluzione. l'unico modo per non "ingrullire" come si dice da queste parti e fregarsene. Tanto, se pubblichi una ricetta di cucina, ci sarà sempre qualcuno per fregartela e farne ciò che vuole...Io, le ricette che non voglio che mi freghino non le pubblico...
    Bacione!

    RispondiElimina
  5. che meraviglia cara Imma.
    La classe che viene fuori dai tuoi piatti e' talmente palese... non c'e' bisogno di assaggiarli per comprenderne la bonta' e non per fermarsi alla semplice foto, ma una foto puo' dire tanto... Innanzitutto l'amore che mostri nei confronti di quello che hai realizzato, poi la cura per il particolare, i colori, i sapori, in alcuni casi sembra di sentirne il profumo!

    e per il discorso di copiare... niente, non ci sono parole. E' talmente stupido come comportamento che questi personaggi mi fanno quasi pena.
    Per fortuna non sono abbastanza popolare da essere copiata, ma mi dispiace per tutti gli altri blogger che pagano le conseguenze di questo plagio.
    Un abbaccio

    RispondiElimina
  6. ciao imma, che meraviglia questo menù ma da te non ci si può aspettare altro ;) un bacio!!!

    RispondiElimina
  7. Too much beautiful food! I'm gaining weight just looking at it all :)
    xox

    RispondiElimina
  8. a me hai insegnato tantissimo, grazie!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!