7 marzo 2009

Sushi a quattro mani

Questa e' la prima ricetta internazionale in assoluto che ho imparato a fare 9 anni fa, quando sono venuta in America. Ho avuto la fortuna di conoscere una ragazza italiana, ma di origini coreana, che mi ha insegnato come fare il sushi (avendolo lei a sua volta imparato da una ragazza giapponese). E pur non mangiandolo spesso, perche' l'odore dell'alga secca mi da' fastidio, mi fa piacere prepararlo.

E questa volta, e' stato ancor piu' piacevole, perche' l'abbiamo preparato io e il mio Mr G. a quattro mani!!! Era da tempo che non cucinavamo insieme qualcosa; di solito, quando lui torna per cena tutto e' pronto oppure io sono alle prese con esperimenti oppure lui cucina quando non sono presente in cucina!!! Ma questa volta, ci siamo messi in un angolino delal cucina e ci siamo preparati la cena! Ed ecco il risultato: bello da vedersi e buono (e salutare!!!) a mangiarsi!

SUSHI (JAPAN)

 sushi (13)

Nella cucina giapponese il sushi e' il riso condito con l'aceto e arricchito con altri ingredienti, tra i quali il pesce crudo.  Invece, il pesce crudo di per se' e' detto sashimi. La parola sushi, ormai arcaica e non piu' in uso al di fuori del contesto culinario, significa "cosa che e' amara"

Ingredienti:

  • riso da sushi* 2 misurini (quelli che escono dalla risottiera)
  • sushi nori (alghe da sushi) q.b.
  • seasoned fish flake (polvere rosa), optional
  • aceto di riso 4 cucchiai
  • zucchero 3 cucchiai
  • sale 2 cucchiaini
  • cetrioli lunghi freschi, q.b.
  • fette di salmone crudo o affumicato, tonno crudo freschissimo, q.b.

Cottura e preparazione del Riso - sushi

Lavare 2 misurini di riso con acqua fredda tante volte fino a quando l’acqua risulta trasparente (questo per fargli perdere piu’ amido possibile).

Mettere il riso nella risottiera con 450 ml di acqua fredda e lasciare riposare il tutto per 30 minuti (evitando di toccare la risottiera durante questo periodo di tempo); dopodiche’ cuocere per 30 minuti.

Dopo i 30 minuti, spegnere la risottiera e far riposare il riso per altri 10 minuti.

Togliere il riso dalla risottiera e metterlo in una ciotola, ma senza girarlo: il riso va "tagliato" con la spatola ! Inoltre, non deve diventare freddo, ma deve essere usato tiepido.

sushi (3)

Preparazione del sushi

Sciogliere lo zucchero e il sale con l’aceto (se risultasse troppo denso, aggiungere altro aceto).

Tagliare il cetriolo – senza pelarlo – a meta` nel senso della lunghezza, poi tagliare i due pezzi ancora una volta a meta` ed, infine, ogni pezzo restante sempre a meta`.

Condire il riso con un po’ di salsa ed iniziare a tagliarlo; il riso deve risultare sempre appiccicoso, ma piu` morbido (percio`, se occorre aggiungere altro condimento). Per essere sicuri che il condimento sia giusto, il riso va assaggiato: il gusto deve risultare tenue.

sushi (5)

  1. Stendete la stuoia di giunco (makisu) e su questa un foglio di alga (la parte liscia va con la faccia rivolta in sotto, cioe’ sulla stuoia).
  2. Fare uno strato sottile e uniforme di riso, senza schiacciare troppo per non rompere l’alga; 
  3. Su un solo lato del foglio, mettere una striscia di polvere (se la usate), una fettina di pesce e un pezzo di cetriolo ed iniziare ad arrotolare aiutandosi con la stuoia, finche' e' completamente arrotolato.
  4. Schiacciare un po’ il rotolo (nel caso l’alga non dovesse attaccarsi, inumidirsi le mani e bagnare le estremita`) e far raffreddare per poi tagliarlo a fette.
  5. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.
  6. Poi tagliare a fette (6-8 per cilindro) con un coltello ben affilato. Servire con salsa di soia, zenzero "sottaceto" e crema di rafano (wasabi) per fare piccante la soia.

Tipi di sushi preparati:

Ebi Nigirizushi (lett. hand-formed sushi): piccola pallotta oblunga di riso pressato tra i palmi delle mani e coperto con un pezzo di pesce crudo. In questo caso il gambero lesso (ebi). Se ne servono di solito 2 pezzi per serving.

Uramaki (lett. inside-out rolls). sushi a forma cilindrica, con 2-3 ripieni, la cui particolarita' e' la parte esterna, costituita non dall'alga (all'interno) ma dal riso (all'esterno). Per ottenerlo, si procede come descritto fino al punto 1 e 2. Poi si capovolge la parte col riso su un largo pezzo di pellicola e si procede con il ripieno. Quando si arrotola, ci si aiutera' con la pellicola. A volte si passano i pezzi di uramaki nei semi di sesamo tostati per extra-flavor.

MaKi zushi: (lett. rolles sushi) il classico sushi arrotolato con l'alga esterna, il riso e il ripieno.

 

sushi (9)

 

nori sheet

Note sugli ingredienti:

riso da sushi: deve essere a grano piccolo ed e' un riso molto appiccicoso.

l'alga da sushi (nella foto):   e' un prodotto coltivato, tostato e impacchettato in fogli standard di 18 x 21 cm.makisu

Makisu: stuoina di giunco, essenziale per arrotolare il sushi.

 

 

Una chicca comprata a Japantown in San Francisco: chopstick rest, ovvero gli appoggia-bacchette. Invece di comprarli a coppie, ho preferito prenderne diversi (tanto manco li uso!!!)

IMG_3804

8 commenti:

  1. Immetta mia!!!! accidenti quanto tempo che non passavo da qui! perdono in ginocchio sui ceci tesoro :-P inizio ad essere in un periodo abbastanza pieno e addirittura mi trovo anche molte lauree in questo mese..quindi :-( poco tempo per i miei giretti in rete.complimenti per il nuovo look del blog :-D è meraviglioso, un colore che adoro così tranquillo e rilassante! Bravissima anche per il sushi anche se io sono poco amante di questo piatto! :-D però accidenti che presentazione da manuale!! Brava brava brava
    Bacione tesoro e saluti al Texas!
    Silvia

    RispondiElimina
  2. non ho mai assaggiato il suchi , sarà perchè non mangi il pesce crudo, haimè ... :-(

    RispondiElimina
  3. Ma che bei piattoni! Proprio oggi mi sono preparata "inarizushi", sacchetti di abura-age (tofu fritto) ripieni di riso da sushi. Ma avrei gradito anche qualche tuo maki... ;)

    RispondiElimina
  4. Piatti di sushi meravigliosi, colorati e perfetti - come non desiderarne un paio?..
    Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Che capolavoro. Io amo la cucina giapponese e penso che questa preparazione a quattro mani abbia dato più gusto a una cena che io considero perfetta ;D
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  6. Mhhhhhhh...io ADORO il sushi!!!
    Il tuo è perfetto!

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto la nuova veste del blog. Colori bellissimi. Questo sushi poi è fenomenale, io adoro la cucina giapponese. Ho fatto persino un corso ma non ho mai cucinato nulla....
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono di fretta...ti volevo solo dire che hai ricevuto una nomination, passa pure dal mio blog per tutte le info. Sorry!

    geacucina.splinder.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!