20 maggio 2009

Petit four... mon amour

Ancora una volta Martha docet! Dal suo splendido libro "Baking Handbook" questa delicata ricetta per petit four. Anche se il nome sa tanto di tea party dell'800, sono carini vero? Certo richiedono tanta pazienza, ma ne vale la pena e poi sono come le ciliege... uno tira l'altro!!! Li ho fatti per San Valentino - come si vede dalle decorazioni - ma sono perfetti anche per questo periodo, da usare per battesimi e prime comunioni o persino ricevimenti nuziali! E sono anche perfetti per festeggiare il proprio compleanno, vero Paola (posipaola)? Auguri di Buon compleanno!!!

Petit Four

 IMG_3772

Ingredienti

  • 170 gr burro morbido
  • 2 1/4 tazze di farina
  • 2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 3/4 cucchiaino di sale
  • 1 3/4 tazza di zucchero
  • 1/2 tazza di pasta di mandorle
  • 6 uova (albumi e tuorli separati)
  • 1 cucchiaino di  estratto vaniglia
  • 1 tazza latte intero
  • marmellata a piacere (io ho usato quella ai lamponi)

Riscaldare il forno a 180 C. Imburrare una teglia rettangolare e rivestirla con carta da forno. Imburrare ed infarinare la carta da forno.

Setacciare la farina con il lievito, il bicarbonato di soda e il sale e tenere da parte. Sbattere lo zucchero (solo 1 tazza) con la pasta di mandorle; aggiungervi il burro e montare il tutto per circa 2 minuti. Aggiungere la vaniglia e i tuorli. Versare la farina in due volte, alternandola con il latte. A parte montare a neve ferma gli albumi col resto dello zucchero ed incorporarli gentilmente al composto.

Stendere l'impasto nella teglia e livellarlo bene. Infornare per 15-20 minuti, finche' inserendo uno stuzzicadente questi uscira' asciutto. quando il dolce e' cotto, fatelo raffreddare prima di rimuoverlo dallo stampo.

Tagliate il dolce a meta', nel senso della larghezza, e spalmate un pezzo con la marmellata. poi coprite con l'altra meta' del dolce. Fate rasodare in frigo per 1 ora. A questo punto tagliate in dolce in quadratini ( o piccoli cerchi, come ho fatto io) o qualsiasi forma vi aggrada. Metteteli su una grata e ricopriteli con una glassa di zucchero (mescolate lo zucchero a velo con tanta acqua necessaria ad ottenere un composto denso ma fluido). Decorate a piacere con confettini colorati o zucchero colorato. Fate rassodare in frigo per circa 20 minuti prima di servire.

 

  1. IMG_3769

8 commenti:

  1. wow! pensa che ho appena finito di dare un'occhiata al numero di maggio del suo magazine LIVING e non so ancora da dove iniziare perchè mi piace tutto!

    RispondiElimina
  2. che meravilgie, complimenti!

    RispondiElimina
  3. sono meravigliosi!!! bravissima
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia!!!
    semplicemente perfetti!!!

    RispondiElimina
  5. Imma!!!!!!! Mi hai fatto venre una voglia pazza di questi dolci :-( ti prego ricordate la prossima volta che vieni.
    T.V.B.
    Graziella

    RispondiElimina
  6. Ho fatto un salto dalla sedia!
    Che bel regalo questi petit fours, li trovo molto eleganti. Io ho fatto un FIGURONE con i tuoi muffins in palestra...le ho stese tutte!
    Grazie degli auguri!!!
    Posipaola

    RispondiElimina
  7. Ma sono bellissimi! Peccato che non avrò mai la pazienza e la manualità per provarli!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!