10 agosto 2009

Mai presentarsi a mani vuote!



 Se ti invitano a cena, non puoi certamente presentarti aInvito a cena2 mani vuote. Almeno questo e' quello che mi ha da sempre insegnato mia madre.
Avrei potuto presentarmi con una bella bottiglia di vino, ma quando si tratta di una cena cosi' speciale - Invito a cena: l'allegra compagnia di fine estate - , organizzata da Betty e Polepole, anche la portata da portare deve essere particolare.
Mi e' venuto in mente questo antipasto di mare, che ho mangiato in un ristorante qui a Houston e che mi ha particolarmente colpito, perche' mi ha convertita ad assaggiare e divorare la polpa di granchio.
Tra l'altro e' una buona scusa per introdurvi un altro piatto tipico americano, caratteristico principalmente del Maryland e della citta' di Baltimora, ma fondamentalmente presente in tutti gli Stati Uniti.

Crabcakes (USA)

IMG_3753

Ingredienti per 4 crarbcakes
  • 1½ cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di maionese
  • 2 cipolline verdi tritate
  • 1 cucchiaio di seafood seasoning
  • 1 albume
  • panko q.b. (il pangrattato giapponese)
  • 250 gr di polpa di granchio a pezzettoni
  • olio di semi q.b.
Preriscaldare il forno a 225 C.
Mescolare la maionese, il prezzemolo, il misto di spezie, l'albume ed 1 cucchiaio di pangrattato. Aggiungervi la polpa di granchio, facendo attenzione ad amalgamarla gentilmente cercando di non schiacciarla troppo. Fate riposare per un minimo di 15 minuti in frigo ( o fino ad 8 ore).
Mettete il resto del pangrattato in un piatto. Appoggiate sopra un anello di acciaio (coppapasta) e riempitelo con 1/4 del composto di granchio. Coprite con un po' di pangrattato e schiacciate bene per farlo aderire alla "polpetta" di granchio.
Mettete una padella antiaderente sul fuoco e fate riscaldare bene; aggiungete un paio di cucchiai di olio di semi. Rimuovete delicatamente l'anello e aiutandovi con una spatola mettete delicatamente la "polpetta" nell'olio caldo, facendo ben dorare da entrambi i lati. Poi finite la cottura in forno per altri 5 minuti. Servite subito con una:

VERSIONE 1: salsa fresca di avocado


  • ¼ cipolla rossa, tritata fine 
    1 cipollotto, tritato
  • ½ peperone dolce rosso, tritato
  • ½ jalapeño (peperoncino verde piccante) tritato finissimo, optional
  • 1 spicchio di aglio, tritato finissimo
  • 1 cucchiaino di coriandolo/cilantro fresco tritato
  • succo di 1 limone
  • 2 pomodori, privati dei semi e talgiati a dadini
  • 1 avocado, tagliato a dadini
  • sale e pepe q.b.


  • Mescolate tutti gli ingredienti e fate riposare per almeno mezz'ora prima di servirla.

    VERSIONE 2: salsa all'arancia sanguigna
    Questa versione, molto piu' semplice della precedente, l'ho servita in questo menu'.

    IMG_3851

    Mescolate un po' di maionese con succo e scorza di un'arancia sanguigna, un po' di salsa Worcestershire, sale e salsa piccante.

    4 commenti:

    1. ma che meravigliaaaa!!!!
      questa ricetta è divina!
      complimenti Imma e grazie per la tua compagnia, molto gradita!
      un abbraccio e a presto.

      P.s. puoi partecipare con più ricette se ti va, baci e buona giornata.

      RispondiElimina
    2. deve essere squisita!!!! mi piace tantissimo quando posti ricette tipiche americane :D
      Un bacione
      fra

      RispondiElimina
    3. Che cosa fantastica!!! Lo voglio assolutamente fare!!

      RispondiElimina
    4. mmmmmh, slurp, YUM, CRABCAKES!!!
      Posipaola

      RispondiElimina

    LinkWithin

    Related Posts with Thumbnails

    That's us!