28 dicembre 2009

Siamo quasi agli sgoccioli…

soul kitchen: ricetta numero 4

Siamo arrivati al terzultimo appuntamento con le ricette di Soul kitchen. Questa volta protagonista e’ uno dei miei piatti preferiti: le costolette di agnello, accompagnate da una coloratissima ratatouille. Fate i bravi, pero’, non confondete un film con un altro….  pare che la ratatuoille non sia solo di origine francese, anzi ci potrebbe suonare piu’ familiare se dicessimo caponata o cianfotta, ma e’ anche un piatto turco, detto Imam bayıldı, “the imam fainted”. La ricetta, anche questa volta e’ molto semplice da eseguire, tuttavia la carne richiede una marinatura di sei ore e la ratatouille richiede un po’ di tempo per la cottura. Ma eccovi la ricetta:

PRELIBATEZZA D’AGNELLINO DA LATTE “MEEEH” CON RATATOUILLE

 IMG_1245

  • 12 costolette di agnellino

Marinatura:

  • 100ml di aceto balsamico
  • 5 cucchiai da minestra di olio d’oliva
  • 1 limone
  • Rosmarino
  • Origano
  • Timo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 piccolo peperoncino
  • Sale, pepe

IMG_1244

Ratatouille:

  • 3 peperoni (rosso, verde, giallo)
  • 1 zucchina
  • ½ melanzana
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 pomodori
  • Sale, pepe
  • Olio d’oliva
  • Timo
  • Origano

Lavate velocemente le costolette e tamponatele con della carta da cucina. Incidete con il coltello in più punti il margine di grasso e raschiate via con cura le ossa dalla carne.

Per la marinata versate l’olio, l’aceto balsamico e il succo di limone in una scodella. Aggiungetevi gli odori lavati e sfilacciati grossolanamente. Schiacciate poi uno spicchio d’aglio sbucciato. Dividete a metà il peperoncino, privatelo dei semi e tritatelo finemente. Mischiate bene aggiungendo pepe e sale. Mettete le costolette in una padella  e ricopritele con la marinata. Lasciate riposare il tutto ricoperto per circa 3-4 ore in frigorifero, preoccupandovi di voltare più volte le costolette.

Scolate le costolette e rosolatele in una padella con dell’olio caldo oppure sulla griglia tenendole dai 3 ai 5 minuti per lato. Infine aggiustate di sale e pepe. Dopo averla cotta, lasciate riposare ancora un po’ la carne.

Per la ratatouille  mondate la verdura e tagliatele in pezzi d’uguale grandezza. Sbucciate le cipolle e l’aglio e tritate finemente. Pelate e private i pomodori dei semi per poi tagliarli a loro volta.

Fate appassire a fuoco dolce le cipolle e l’aglio e aggiungeteci a mano a mano i peperoni, le zucchine e le melanzane. Insaporite con il timo, l’origano, il sale e il pepe, lasciando cuocere e accertandovi che le verdure mantengano la cottura al dente. Infine aggiungete i pomodori e fate terminare brevemente la cottura girando bene.

Disponete sul fondo del piatto la ratatouille e adagiatevi sopra tre costolette per porzione. Decorate con del rosmarino fresco.

Ed ecco un’altra immagine tratta dal film Soul kitchen:

SoulKitchenFoto4

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!