7 gennaio 2010

Rullo di tamburo…

soul kitchen – Ricetta numero 6

… per l’ultima ricetta originale del film Soul kitchen che uscira’… domani 8 gennaio. Si’ amici italiani voi avrete la fortuna di poter andare a vedere questo film, dal quale sono state tratte le sei ricette che ho postato nelle ultime settimane.

soulkitchenlogo

La ricetta di oggi e’ un freschissimo gaspazo che, viste le condizioni metereoligiche di oggi qui in Texas (si prevede di andare di molto sotto 0 C, per il momento – alle 7.00 di sera siamo a 1 C; piu’ tardi si vedra’!!!) , non ho ritenuto il caso di  riprodurre fedelmente. Il pane che doveva essere frullato con le verdure si e’ trasformato in un crostino; le verdure sono passate dal frigo al tegame e il resto degli ingredienti sono stati integrati in maniera deconstructed nella gaspacho/zuppa. Diciamo che, per non confordervi, vi riportero’ la ricetta originale prima e poi vi trascrivero’ la mia versione “caliente”.

IMG_1329bis

PAPILLON DI GASPACHO ANDALUSO ALLA MANIERA DI SHAYNS

Soul- ingredienti

  • 4 fette di pane bianco
  • 600gr di pomodori maturi
  • 2 peperoni
  • 1 cetriolo
  • 3-4 spicchi d’aglio
  • 150ml di olio d’oliva
  • Sale
  • Pepe macinato fresco
  • 2-3 cucchiai da minestra di aceto di Sherry
  • 2 uova sode
  • 2 scalogni

Tagliate via la crosta dalle due fette di pane e sbriciolatele grossolanamente, imbevetele d’acqua e lasciate inumidire.

Nel frattempo pelate i pomodori. Privateli dei semi e tagliateli in piccoli pezzi uniformi. Fate lo stesso con i peperoni ed il cetriolo. Sbucciate l’aglio e tagliatelo grossolanamente. Conservate in due piccole ciotole una parte dei pomodori e dei peperoni. Vi serviranno più tardi come guarnizione.

Prendete il cetriolo, i pomodori e i peperoni restanti e passateli assieme all’aglio nel mixer. Aggiungete il pane e 125ml d’olio, mischiate ulteriormente e passate dunque al setaccio. Versatevi ora abbastanza acqua (o brodo) fino ad ottenere la consistenza desiderata. Aggiustate di sale e pepe e fate freddare per due ore in frigorifero.

Con il pane restante tagliate dei dadini e fateli abbrustolire nell’olio. Sminuzzate lo scalogno e le uova sode e conservate il pane abbrustolito, lo scalogno e le uova in tre ciotoline separate.

Servite la zuppa molto fredda. Come accompagnamento porterete in tavola le ciotoline con le verdure e il pane bruscato, così come quelle con le uova e lo scalogno. Ogni commensale ne aggiungerà a suo piacimento alla zuppa.

Gaspacho caliente alla maniera texana

Soffriggete 2 peperoni a pezzi in un po’ di olio per 5-10 minuti; aggiungete 4 pomodori grandi e maturi a pezzi e 2 spicchi d’aglio schiacciati e fate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti. Versate nella pentola 2 tazze di acqua/brodo e fate cuocere a fuoco basso finche’ le verdure saranno tenere e il liquido di sara’ ridotto in parte. Frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Insaporire con sale e pepe.

A parte fate marinare il cetriolo a dadini con un po’ di aceto balsamico – perche’ non avevo quell odi sherry – e un po’ di sale e pepe.

Preparate anche i crostini: affettate il pane, spennellatelo con un po’ di olio, insaporite con sale e pepe e infornate a 180 C e fate abbrustolire. 

Servite il gaspacho caldo con i dadini di cetriolo e i crostini.

Nota: il gaspacho cosi’ realizzato non e’ molto denso; ho pensato a diversi modi per poterlo addensare la prossima volta: cuocendo una patata con i peperoni; aggiungendo della crema di riso o un po’ di panna acida alla fine. Il sapore e’ invece veramente buono e delicato!

Mi raccomando.. andate al cinema e fatevi ispirare!

1 commento:

  1. Dopo aver seguito passo passo tutte le tue anticipazioni ho la curiosità alle stelle per l'imminente uscita del film.....domani sono pure libera nel pomeriggio...ormai non me lo toglie più dalla testa nessuno, qualora rimanessi delusa posso sempre rifarmi con le tue ricette!!

    Un bacione

    Fabiana

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!