1 maggio 2010

Notte folle a Manhattan … continua!

Ricetta Notte folle a manhattan: secondo piatto

Eccoci al secondo appuntamento con il menù preparato per il film Notte folle a Manhattan, con la ricetta per il secondo piatto. Protagonista le spezie, per accendere i sensi, ma soprattutto il peperoncino per dare un tocco piccante all’intera cena! non fatevi spaventare dall’accostamento piuttosto insolito, è una ricetta veramente gustosa!

Unico inconveniente, manca la foto, che è rimasta nel mio pc, dal momento che sono in trasferta! Cercherò di metterla al più presto al mio rientro!

Filet mignon piccanti con salsa al caffè cubano

FOR FILETS:

  • 6 filet mignon
  • 2 cucchiai di polvere di peperoncino
  • 2 cucchiaini di paprika
  • 2 cucchiaini di cumino in polvere
  • ½ cucchiaino di peperoncino di cayenne
  • ¾ cucchiaino di sale fino fine sea salt
  • 1-½ cucchiaio di olio

Asciugare i filetti di carne, mescolate le spezie, il sale e il pepe. Strofinate i filetti con l’olio e poi massaggiatelo con le spezie. Fatelo riposare in frigo per almeno 4 ore.

FOR SAUCE:

  • 10 chiodi di garofano, ridotti in polvere
  • 1/2 litro di brodo di manzo
  • ½ tazza di acqua
  • ½ cipolla affettata
  • ¼ tazza di zucchero melassato (brown sugar)
  • ¼ tazza miele
  • 1 tazzina caffè espresso

  • 1-½ cucchiaino di Worcestershire sauce
  • ½ cucchiaino di cayenne
  • ½ cucchiaino di sale fino

  • 113 gr burro

Far cuocere tutti gli ingredienti, eccetto il burro, in una pentola, facendo ridurre il tutto ad 1 tazza di liquido in tutto. Filtrare attraverso un colino e tenere da parte. Rimettere nel pentolino e portare a bollore, poi aggiungere il buro freddo a pezzetti, un pò per volta, facendolo incorporare gentilmente. Assaggiare di sale e pepe.  (si può preparare anche il giorno prima).


Preriscaldare il forno a 200C. Riscaldare una griglia, leggermente oliata e, quando è ben calda, cuocere i filetti 4 minuti per lato; toglieteli dalla griglia. Poi finite la cottura in forno per 5-7 minuti, per una cottura medium-rare o, più a lungo se volete la carne più cotta.  Fate riposare i filetti, coperti con carta alluminio, per 5 minuti prima di servire.

Servite i filetti con la salsa e asparagi grigliati.

vi lascio con un pò di scene dal film!


5 commenti:

  1. Adesso passo subito la tua ricetta ad un'amica titolare di una scuola di cucina a Vicenza che sta organizzando una serata improntata al caffè, dalle entreés al dessert....vediamo un po' se la tua creatività la ispira!!!

    RispondiElimina
  2. Queste sono le ricette che ci fanno impazzire e che non ci danno tregua fino a che non le abbiamo realizzate! Questa tua è perfetta per stupire e anche se è piuttosto elaborata proveremo a farla.
    Buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Ciao Imma, bellissime (e buonissime) le ricette che hai proposto finora, ho scorto la locandina venerdì sera, credo che andrò a vederlo non appena uscirà.
    Un baciotto, spero tu stia bene!
    Ali

    RispondiElimina
  4. Fantastica la ricetta (come sempre, del resto!) ed anche il film dev'essere carino! Grazie per l'anteprima!!!
    Elena.

    RispondiElimina
  5. Questa idea è strepitosa, nuova, peina di gusto e aromi che mi inebriano solo a leggerli!
    complimenti per questa ricetta!!
    bravissima!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!