23 ottobre 2012

Frostings and Icing

 

Dal momento che li uso spesso, ho deciso di creare un post dedicato ai frostings, cosi’ nel caso vi dovesse servire solo la ricetta della crema di copertura, sara’ piu’ facile da individuare!

photo (15)

Cominciamo da:

 

CREAM CHEESE FROSTiNG ALLA VANIGLIA

Preferisco questo frosting perche’ “l’acidita’” del formaggio contrasta meglio con lo zucchero per il mio palato. Il problema e’ che, qualunque frosting decidiate di fare, sono sempre molto dolci. Anzi, piu’ sodo volete il frosting – soprattutto se volete usare la sach-a-poche per fare il “ciuffo” sul cupcake, piu’ zucchero a velo dovrete usare. La proporzione di questa ricetta vi permettera’ di avere un forsting morbido, ma abbastanza sodo. Poi se non vi piace la vaniglia, o vi serve un altro gusto, bastera’ cambiare l’estratto!

225 gr cream cheese (philadelphia per capirci), morbido

50 gr burro, morbido

4 tazze di zucchero a velo

1 cucchiaino di estratto alla vaniglia

 

Montare a crema il burro col formaggio; aggiungere lo zucchero gradualmente ed infine l’estratto.

 

Variante alle fragole: vedi questo post

 

photo (14)

Peanut butter frosting

(adapted from here)

113 gr burro

225 gr peanut butter, cremoso

2 tazze di zucchero a velo

latte q.b.

 

Montate il burro col peanut butter; aggiungete gradualmente lo zucchero a velo e non vi spaventate se diventera’ un ammasso grumoso!!! Aggiungete 2-3 cucchiai di latte o piu’ se necessario e continuate a sbattere finche’ ritornera’ cremoso.

 

 

 

CIMG6781

Buttercream classico

Questa e’ la classica ricetta per la crema al burro americana. Con queste dosi otterrete la perfetta consistenza per usarlo sui cupcake. Ovviamente piu’ zucchero aggiugnete, piu’ sodo sara’ la crema, ma tendera’ a formarsi una crosticina asciutta sulla superficie.

250 gr burro morbido

1 cucchiaio di estratto (vanilgia, limone, arancio, caffe’ etc)

450 gr zuccheroa velo

4-5 cucchiai di latte ( o panna liquida)

1 pizzico di sale

 

Sbattere il burro, finche’ diventa chiaro in colore e soffice; aggiungere gradualmente lo zucchero, sbattendo finche’ ben amalgamato. Diluire con un po’ di latte e profumare con essenza a piacere.

 

Icing for cookies

Questo e’ la migliore ricetta di icing che abbia mai trovato (qui la fonte). Il segreto? Un po’ di corn syrup/glucosio nella glassa, che rende brillante la decorazione sui biscotti.

CIMG6608

 

120 g zucchero a velo

10 ml latte

10 ml  corn syrup/ glucosio

1 cucchiao di estratto a piacere

coloranti alimentari, se volete colorarlo

 

Mescolate accuratamente tutti gli ingredienti, aggiustando la densita’ del vostro icing con un po’ piu’ di latte o zucchero.

Recentemente ho letto di un altro piccolo trucchetto (che ho gia’ usato e mi e’ piaciuto!!!) per colorare e, allo stesso tempo, insaporire – invece di usare estratti e coloranti, il vostro icing: usare i preparati (qui uso la marca Jello, in Italia non so se ci siano polveri simili) per fare le gelatine di frutta. Basta aggiungere un po’ per dare sapore e colore; se poi volete un colore piu’ accentuato aumentate la dose.

 

frosting with jello

 

Italian buttercream

Questa e’ la tipica crema al burro “allegerita” da una meringa cruda. rispetto alal crema al burro americana richeide certamente piu’ tempo e pazienza, ma per me e’ moto piu’ delicata come consistenza e da quasi un senso di leggerezza alle torte ripiene. Potete ovviamente profumarla come volete. Io l’ho usata per una torta per un baby shower usando una delle bustine magiche della Duncan al sapore di zucchero filato e dal leggero colore celestino.Queste bustine permettono di dare qualsiasi sapore alle creme, dal cotton candy all’apple pie, dall’orange dreamsicle alla bubble gum.

5 ounces (140 gr) albumiphoto (22)

1 1/4 tazza (300 gr) di zucchero

1/3 cup  ( 80 ml) acqua

1 lb (450 gr) burro morbido

Fate bollire l’acqua e lo zucchero finche’ raggiungono la temperatura di 115 C.

Nel frattempo montate gli albumi a neve quasi ferma, versate a filo lo sciroppo nello sbattitore con il motore al minimo. Poi aumentate la velocita’ dello sbattitorre e sbattete finche’ la meringa si raffredda.

A questo punto potete aggiugnere il burro, un po’ alla volta, facendolo pbene incorporare. Dopo aver aggiunto tutto il burro potete mescolarvi essenze o liquori a piacere per profumare la crema.

1 commento:

  1. Bella l'idea di raccoglierli tutti insieme. spero che tu ne aggiunga altri via via.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!