8 febbraio 2013

Thai for two

 

Pochi giorni fa sono andata al supermercato cinese per procurarmi gli ingredienti per il thai party e , mentre girovagavo – completamente persa – tra gli scaffali con tutte scritte in cinese, ho trovato FINALMENTE al reparto frigo i flat rice noodles, le pappardelle di farina di riso che e’ difficile trovare nei comuni supermercati. E le ho dovute comprare!!! Perche’, se finora, ho potuto solo rrealizzare alcuni dei miei piatti favoriti thailandesi, come il panang curry o il pad thai, questo era uno dei piatti che potevo solo gustare al ristorante perche’ mi mancava la materia prima: i noodles!!!!

I noodles ldi riso o vanno sbollentati in acqua o, come in questo caso, vanno ammorbiditi al microonde nella loro confezione sigillata per 5 minuti.

Dopo aver fatto alcune ricerche ho optato per queste due ricette, che ho integrato: la prima ricetta (come racconta la stessa blogger) e’ autentica, perche’ imparata proprio in Thailandia; ma, siccome mi mancava la dark soy sauce,  che e’ densa quasi come uno sciroppo, ho usato la marinatura della seconda ricetta (che mi sembra la versione dei ristoranti americani) per ottenere la stessa consistenza. Di entrambe ho omesso le uova, che danno una maggiore cremosita’ al piatto. Se volete aggiungerle, dovete sbattere due uova e stir-fry dopo aver aggiunto la carne.

Infine, potete sostituire il maiale con pollo o manzo o tofu se decidete per una versione vegetariana.

 

Pad see ew (THAILAND)

pad see ew 3

Adapted from here and here

  • MARINATURA:
  • 1 cucchiaio oyster sauce
  • 2 cucchiai soy sauce
  • 1 cucchiaio zucchero di melassa

Mescolate e tenete da parte.

  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 3 spicchi di aglio tritati finissimi
  • 250 – 300 grammi di maiale, affettato a strisce sottili
  • 1 manciata di fagiolini
  • 1 carota, julienned
  • 500 grammi flat rice noodles (non quelli secchi), ammordiditi
  • 1 cucchiaio di soy sauce
  • 1 and 1/2 cucchiai fish sauce
  • 1 mazzo di cavolo riccio ( o bok choy o broccolo calabrese), pulito e affettato

Mettete la carne a marinare per almeno 30 minuti.

Riscaldate il wok; poi aggiungete l’olio e rosolate l’aglio per 30 secondi. Versate le carote e stir-fry per un minuto; poi aggiungete i fagiolini e cuocete per un altro minuto, sempre mescolando. A questo punto mettete la carne con tutta la marinatura e continuate a mescolare finche’ la carne sara’ cotta. Infine, versatevi i noodles e fate amalgamare bene. Insaporite con un altro po’ di salsa di soia e fish sauce e, solo alal fine, aggiungetevi il cavolo e fate cuocere il tempo necessario che le foglie del caxvolo appassiscano.

Servite con lime, thai chili sauce (per chi piace il piccante), soy sauce e fish sauce se a qualcuno piace extra condimento.

  • pad see ew 2

2 commenti:

  1. Sono malata di cucina asiatica e felice di trovare sempre più spesso belle ricette in giro per i blog. Il tuo piatto è decisamente all'altezza delle aspettative di noi appassionati. Bello davvero!

    RispondiElimina
  2. anche io sono una estimatrice della cucina thai, perciò mille grazie per le ricette

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!