5 febbraio 2013

Thai Party

 

Durante il week-end ho avuto come ospite una mia cara amica, Claudia, che festeggiava il compleanno il 3 febbraio. L’ho conosciuta quasi 13 anni fa, iniziando a lavorare per lei come baby sitter per il suo bimbo di 7 mesi, mentre lei aspettava un altro bimbo, e sono stata con lei per quasi tre anni. Poi la sua famiglia si e’ trasferita e ci siamo un po’ perse di vista, ma siamo riuscite a ritrovarci ed ogni tanto organizziamo dei week-end assieme.

Siccome lei adora la cucina tailandese, ma non sa come cucinarla, le ho organizzato una cooking class di cucina tailandese con tanto di cena per il suo compleanno. Ci siamo divertite un sacco e, alla fine, abbiamo assaporato i piatti preparati e …la torta a sorpresa!

Le ricette scelte sono quelle che piu’ facilmente si trovano nei ristoranti thai qui negli Usa: i summer roll e , tra i vari curry, abbiamo optato per il panang curry, quello fatto con le arachidi per intenderci, ma invece del manzo abbiamo usato della carne di maiale!!! Tra l’altro sono anche le mie ricette preferite, che ho gia’ pubblicato, quindi saranno un buon refresher!!!! I summer rolls (che piu’ che thai sono vietnamiti, ma li servono identici nei thai restaurants…) li ho un po’ modificati dalla ricetta precedente, per cui ve li riporto di nuovo, con le foto (le foto sono state scattate in passato) per i passaggi della preparazione:

 

Summer rolls with peanut sauce

CIMG6872

 

12 fogli di riso

24 gamberi medi, cotti e tagliati a meta’ nel senso dlla lunghezza (ve ne servono due interi per involtino)

basilico fresco (2 foglie larghe per involtino)

cilantro fresco a piacere

menta fresca

cipolline fresche, solo lo stelo

1/2 cetriolo

germogli di soia q.b.

spaghettini di riso, ammollati in acqu acalda per 10 minuti e poi scolati

 

Prendete un foglio di riso e spruzzatelo con acqua calda o immergetelo velocemente in una ciotola di acqua calda. Stendetelo su un tagliere

 

IMG_0088

 

I gamberi potete scegliere di metterli alla fine, come nelle foto, o all’inizio, ma vi diro’ che forse mettendoli all’inizio e’ piu’ facile. Quindi.. sistemate 4 mezzi gamberi sul foglio, poi mettete le foglie di basilico, la menta, il cilantro, uno stelo di cipollina fresca, i germogli, gli spaghettini e coprite con la parte lunga del foglio di riso che si trova piu’ vicino a voi.

 

IMG_0089

Piegate i lati e, cercando di stringere il piu’ possibile, arrotolate l’involtino ben stretto.

IMG_0090

Nella foto sopra, come vedete mancano i gamberi, perche’ – se non li mettete all’inizio – potreste anche metterli ora, dopo aver piegato i due lat, appoggiandoli sopra due fogli di erba fresca (menta o basilico), e poi richiudendo completamente l’involtino. In entrambi i casi, lo scopo e’ di far vedere i gamberi. Nel caso siate vegetariani o non vi piacciano i gamberi, potete sostituire con tofu.

IMG_0091

Peanut sauce:

  • 3/4 tazza di burro di arachidi (io scelgo sempre quello cruchy)
  • 1/3 tazza acqua calda
  • 3 cucchiai hoisin sauce
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 4 1/2 cucchiaini soy sauce
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 1/4 cucchiaini chile-garlic paste
  • 1 spicchio di aglio, tritato finissimo
  • 1/2 cucchiaino di olio di sesami tostati

Mescolare tutti gli ingredienti, aggiugnendo se necessario piu’ acquaper ottnere una salsina fluida ed omogenea.

Potete servirli interi, o tagliati in diagonale a meta’, accompagnati dalla salsina

photo (21)

 

Dopo aver preparato i summer rolls, copriteli con un telo bagnato e strizzato, cosi’ non si asciugheranno.

E, come dicevo, prima abbiamo preparato gli involtini, e poi abibamo cucinato il pork panang curry, la cui ricetta la trovata qua, e che puo’ essere fatta con pollo (molto piu’ veloce come preparazione), col manzo o col maiale

CIMG6873

E poi non poteva mancare la torta a sopresa (niente a che fare con la cucina thailandese, pero’)… prossimo post!!!!

 

Happy Birthday Claudia!!!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!