26 gennaio 2014

Come dine with me

 

Pochi giorni fa ho avuto a cena la mia vicina di casa ed amica Kelly, alla quale piace molto tutto cio’ che e’ legato al mare,dai molluschi al pesce, cotto o crudo che sia. Nell’imbarazzo di quale piatto preparale a base di pesce, ho optato per una zuppa mista, una mia “invenzione” nata dalla memoria del cioppino di San Francisco. All’inizio volevo farla tipo chowder, con i pezzetti di verdura nella zuppa, poi invece ho frullato tutto prima di aggiungere il pesce ed e’ venuta fuori una vellutata molto saporita nella quale ho poi tuffato i pesci e i moluschi prima di finire la cottura. E, vi diro’, sono rimasta molto contenta del risultato… perfetta consistenza per inzupparci la ciabatta appena sformata, tostata con burro, prezzemolo e aglio…(garlic bread, american-style!!!)

 

Vellutata di mare

DSC02274

 

Ingredienti per 6:

1 porro

2 pastinache

1 finocchio

2 gambi di sedano

1 spicchio di aglio

3 patate medie

50 ml di scotch

400 gr di pomodori pelati

1 bouquet garni (un mazzetto di erbe - alloro, timo fresco e gambi di prezzemolo – legato insieme)

1 1/2 litro di fumetto di pesce

400 gr di lobster bisque (in lattina)

350 gr di merluzzo fresco

1 kg di cozze

250 gr di gamberi, senza guscio

8 gamberoni interi di testa e guscio

prezzemolo fresco q.b.

sale, pepe

olio di oliva q.b.

 

Soffriggete in un po’ di olio tutte le verdure tagliate a dadini con un po’ di sale e cuocetele finche’ lucide e morbide.

Aggiungete le patate tagliate a tocchetti e cuocetele per qualche minuto. Sfumate con lo scotch e poi unitevi i pelati e il bouquet garni.
Mescolate bene, coprite col fumetto di pesce e portate a bollore e continuate la cottura per 10-15 minuti. A questo punto, togliete dal fuoco, rimuovete il bouquet garni e frullate tutto con il blender ad immersione. Quando avrete ottenuto una crema ben omogenea, aggiungete la bisque di aragosta e fate amalgamare per 5-10 minuti. Assaggiate ed aggiustate di sale e pepe (volendo potete mettere del peperoncino se vi piace il piccante).

A questo punto potete aggiungere il pesce, le cozze e i gamberi. Abbassate la fiamma al minimo, coprite e fate aprire i molluschi e cuocere il pesce.

Prima di servire, spolverate con prezzemolo tritato fresco. Accompagnate con garlic bread

DSC02275

 

NOTA: l’aggiunta della lobster bisque gia’ pronta, e’ nata da un esperimento fatto tempo fa. Mi era rimasta della zuppa di pomodoro e peperoni dolci in frigo da consumare e decisi di usarla nella zuppa di pesce al posto ei soli pelati. Il sapore mi e’ piaciuto tantissimo. Qui, non trovando al zuppa gia’ pronta con pomodori e peperoni dolci, ho pensato di sostituirla con la bisque  iaragosta per esaltare ancor di piu’  il profumo del mare ed avere la stessa consistenza.

 

Garlic bread

 

DSC02272

 

1 ciabatta

burro morbido q.b.

prezzemolo fresco tritato

aglio fresco tritato

 

Amalgamare il burro morbido con il prezzemolo e l’aglio, spalmatelo abbondantemente sul pane e mettete in forno a tostare per qualche minuto. Highly addictive!!!!

This work is licensed under a Creative Commons license.

11 gennaio 2014

Cenone di Capodanno … e che cenone!!!!

 

Erano anni che non festeggiavo il Capodanno o le feste natalizie in Italia. Per gli ultimi tredini anni le ho trascorse in Texas, ascoltando musica rock ad Austin o facendo il bbq in terrazza o organizzando un vero e proprio pj party per il cenone!!!! Il rientro in Italia quest’anno mi ha riportato indietro negli anni e avanti nel peso: mamma mia quanto si mangia in Italia durante queste feste!!! Lo avevo completamente dimenticato. Dopo dieci giorni trascorsi in Italia, letteralemnte passando da una tavola ad un’altra, mi sento come una protagonista del film La Grande Abbuffata (fortunatamente senza l’esito finale!!!).

Ma. siccome non mi trovo a non cucinare, anche se siamo stati ospiti dei miei suoceri, ho dovuto pasticciare in cucina. Mi sono limitata a preparare un appetizer e due cose di sfizio per accompagnare i secondi piatti. Ho rispettato gli ingredienti della tradizione, ma modificandone la presentazione.

Il cenone, rigorosamente a base di pesce, ha previsto

- blini con salmone affumicato e yogurt al limone, come aperitivo da offrire con dello spumante

DSC02108Come primo piatto

- spaghetti con vongole con pomodorini

DSC02121 

Come secondo (e qui, purtroppo, mancano le foto!!!!)

- calamari grigliati

- gamberoni al forno al limone

accompagnati da insalata verde mista e la MITICA insalata di rinforzo che, sebbene piaccia solo a mia suocera, si deve mangiare!!!!

DSC02140

Seguono gli sfizi”

- alici marinate fatte da mia suocera

DSC02139

- panzerottini di scarola e baccala,

DSC02138

- medaglioni della fortuna (cotechino in crosta con crema di lenticchie)

DSC02137

Ovviamente non manca la frutta secca (noccioline, datteri, noci e pistacchi) e i dolci (struffoli fatti da mia suocera, zeppole fatte da mia cognata, roccoco’ e mustaccioli comprati). Se volete le ricette di questi dolci, vi rimando ai miei post precedenti (struffoli, zeppole, roccoco’ e mostaccioli)

 DSC02153 DSC02154 DSC02155

 

Persino il centrotavole si poteva mangiare: un alberello di nocciole e cioccolato preparato da una pasticceria locale.

DSC02152

 

E, siccome tutto questo non bastava, abbiamo anche assaggiato il Christmas pudding inglese, che abbiamo portato dalla Scozia. E sottolineo assaggiato, dal momento che 100 gr di quel dolce corrispondono a 1000 calorie (si proprio mille!!!)!!! La parte piu’ divertente e’ stato quando lo abbiamo spruzzato di brandy e dato fuoco!!!

DSC02160

Per quanto ipercalorico, pero’, questo dolce e’ veramente buonissimo: impregnato di brandy, porto e sidro, ricco di frutta secca (tre tipi di uvetta sultanina), profumato con spezie e aromi di arancia e mandarino… una vera e propria bonta’, se vi piacciono questi sapori!

 

DSC02163

Dire che, dopo tutto questo ben di Dio, e’ stato difficile alzarsi da tavola, e’ dir poco… Ma di sicuro e’ stato un gustosissimo modo per chiudre il 2013.

 

Happy New Year to y’all!!!

DSC02190

Happy 2014 !!!!

This work is licensed under a Creative Commons license.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

That's us!